Serie A Inter, striscione ultras sotto casa di Icardi

Circa trenta persone hanno raggiunto l'abitazione dell'attaccante esponendo la scritta: «Quando arrivano tuoi amici argentini ci avverti?»
Serie A Inter, striscione ultras sotto casa di Icardi© ANSA

MILANO - Le contestazioni dei tifosi dell'Inter nei confronti di Mauro Icardi sono proseguite anche dopo la partita con il Cagliari, quando un gruppo di ultras si e' recato sotto casa dell'attaccante nerazzurro. Cori insultanti e striscioni esposti da una trentina di tifosi ma, secondo alcuni testimoni, Mauro Icardi e la sua famiglia erano già rientrati in casa.

Serie A, Inter: a San Siro striscioni contro Icardi
Guarda la gallery
Serie A, Inter: a San Siro striscioni contro Icardi
«Noi ci siamo, quando arrivano i tuoi amici argentini ci avvisi o la fai da infame?», e' il testo dello striscione esposto sotto casa. Lo striscione è un chiaro riferimento alle parole di Icardi riportate nella sua autobiografia in cui sfidava gli ultras con queste parole: «Sono pronto ad affrontarli ad uno. Forse non sanno che sono cresciuto in uno dei quartieri sudamericani con il piu' alto tasso di criminalita' e di morti ammazzati per strada. Quanti sono cinquanta, cento, duecento? Va bene, registra il mio messaggio e faglielo sentire: porto cento criminali dall'Argentina che li ammazzano li' sul posto, poi vediamo».

LA "RICHIESTA" - La Curva Nord detta le condizioni a Mauro Icardi. Secondo quanto si apprende, gli ultras avrebbero chiesto al capitano nerazzurro di ritirare dal commercio la sua autobiografia e di rimetterla in vendita in una nuova versione che non riporti i fatti di Reggio Emilia, la cui ricostruzione è al centro delle polemiche tra la Curva e il giocatore. Sarebbe quindi questa l'unica condizione per riportare la pace tra le parti e scongiurare la contestazione a oltranza del tifo organizzato. 

NESSUN CONTATTO -  «Non è successo nulla al nostro rientro, siamo entrati in casa senza alcun problema». Wanda Nara, moglie e agente dell'attaccante dell'Inter Mauro Icardi, a FcInter1908, conferma che non ci sarebbe stato nessun contatto tra gli ultras e il giocatore nerazzurro dopo la partita contro il Cagliari, poiche' Icardi e la famiglia erano gia' rientrati in casa. 

«L'ARSENAL TORNA SU ICARDI»

SAN SIRO, LA CURVA CONTRO ICARDI

AUSILIO: SORPRESO DALLE AUTOBIOGRAFIE A 23 ANNI

CROLLO INTER CONTRO IL CAGLIARI

Inter, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...