Tuttosport.com

Fiorentina-Inter, Marotta: «Danno notevole, è l'errore più grave di sempre del Var»
© Inter via Getty Images
0

Fiorentina-Inter, Marotta: «Danno notevole, è l'errore più grave di sempre del Var»

L'ad nerazzurro commenta il calcio di rigore assegnato alla Fiorentina nel recupero: «Episodio incredibile, spero che non comprometta la nostra stagione»

lunedì 25 febbraio 2019

MILANO - Dopo lo sfogo di Luciano Spalletti a caldo al termine di Fiorentina-Inter, arriva anche la rabbia di Beppe Marotta per il rigore assegnato ai viola nel recupero dall'arbitro Abisso.  «Abbiamo subito un danno notevole, speriamo che non sia un danno irreparabile nell'economia di questa stagione - ha commentato l'ad nerazzurro -, sarebbe veramente grave. E' un danno che si è consumato nell'epilogo della gara e quindi è diverso rispetto a un torto subito al quinto del primo tempo. Questa era una partita che aveva preso una china chiara e definita. Il grande rammarico che ho come dirigente è che il movimento calcistico italiano ha investito molto in uno strumento come il Var, perché diventasse uno strumento a disposizione della classe arbitrale. Non doveva eliminare tutti gli errori, ma doveva ridurre gli errori: l'uso quindi dovrebbe essere scrupoloso e razionale. Davanti a una situazione del genere in cui si confonde la soggettività con l'oggettività, chiaramente rimango basito e deluso per lo sforzo che abbiamo fatto». 

ERRORE PIU' GRAVE - Marotta pensa che sia un errore di una gravità senza precedenti: «Non me la sento di condannare un arbitro, forse il sistema va oleato meglio. Evidentemente qualcosa non ha funzionato. Questo lo considero un danno irreparabile per la stagione dell'Inter, spero che non sia fatale. Le valutazioni devono essere oggettive, nessuno può pensare guardando il gesto di D'Ambrosio che abbia colpito la palla con la mano. E' un episodio che ha dell'incredibile, da quando esiste il Var è l'episodio più grosso e grossolano». Poche parole invece sul caso Icardi: «Perisic si è arrabbiato per l’esultanza di Politano? Dietrologia pura. Le parole di Wanda? Vista la partita di ieri sottolineo la mia gratitudine verso tutta l’Inter. Di Icardi si è parlato troppo, meglio fermarsi».

Commenti