Tuttosport.com

Attenti, Conte vi guarda: c'è un'Inter sotto esame
© Marco Canoniero
0

Attenti, Conte vi guarda: c'è un'Inter sotto esame

Il tecnico può rilanciare Gagliardini e Candreva. Icardi fuori gioco, Perisic appeso al mercato

giovedì 23 maggio 2019

MILANO - Una partita che vale una stagione, una gara che servirà ulteriormente al prossimo allenatore dell’Inter, Antonio Conte, per valutare di che pasta è fatta la rosa che prenderà in mano. La gara con l’Empoli e i successivi impegni di alcuni con le rispettive nazionali potrebbero servire per definire il quadro e mettere un segno “più” o “meno” sulla figurina di quei giocatori che oggi devono ancora ricevere una valutazione definitiva. Perché comunque i bilanci sul 90% dell’organico sono già stati fatti; non ci sarà una rivoluzione, ma una campagna acquisti mirata per rinforzare l’Inter come vuole Conte si. La difesa è quasi fatta, a centrocampo Brozovic e Nainggolan sono punti fermi, mentre Gagliardini è un elemento stimato da Conte e potrebbe essere rilanciato. In avanti, conferme per Politano e Martinez, in partenza Keita.

Mancano ovviamente due giocatori, i due più importanti della rosa, Perisic e Icardi. A oggi è segnato il destino di Mauro: nonostante le sue dichiarazioni d'amore verso l'Inter, quanto accaduto nel 2019 ha incrinato il suo rapporto col mondo nerazzurro. Conte ha dato l'ok alla sua partenza. Da capire invece cosa accadrà con Ivan: il croato a gennaio voleva andare in Inghilterra, è rimasto e ha dato il suo contributo. Se arrivasse un'offerta da 40 milioni, l'Inter lo lascerà partire, ma se dovesse restare, Conte potrebbe trasformarlo in un esterno tutta fascia.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DI TUTTOSPORT

Serie A Inter Conte gagliardini Candreva Icardi Perisic

Commenti