Tuttosport.com

Conte:
© AFPS
0

Conte: "Perisic? Non è adatto a fare l'esterno”

L’analisi del tecnico dell'Inter dopo il ko contro lo United: “Di positivo c’è lo spirito di questi ragazzi, dobbiamo lavorare su tutto e c'è tanto da migliorare". Su Lukaku: "Ci spero..."

sabato 20 luglio 2019

SINGAPORE - "Di positivo ho visto l'impegno da parte dei calciatori e questo è importante in un momento che non è facile perché si viene da un periodo di allenamenti intensi". Terminato il primo match della International Champions Cup contro il Manchester United, Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Inter TV per analizzare la prestazione dei nerazzurri. "Detto questo c'è tanto da migliorare in fase di possesso e in fase di pressione, ma sono cose che dopo pochi giorni è difficile mettere in pratica. C'è una base importante - ha aggiunto - che è lo spirito positivo e la voglia di fare di questi ragazzi. Dobbiamo lavorare su tutto, il tempo per recuperare da questa partita è limitatissimo, noi abbiamo bisogno non solo di giocare le partite ma anche di allenarci per migliorare e capire i momenti della gara".

Conte: “Perisic non può fare l’esterno”

Stiamo lavorando, ma le risposte non sono positive - ha detto Antonio Conte su Perisic -. Non penso sia adatto per fare il ruolo che gli chiedo (esterno sinistro a tutta fascia, ndr). Quindi l'unico posto in cui può giocare in questo momento è quello di attaccante. In compenso ho visto Dalbert, che ha giocato una partita con grande applicazione".

Conte: “Lukaku? Può migliorare la nostra squadra”

"Lukaku? Ho già risposto ieri, credo non sia giusto parlare di un giocatore del Manchester United. Mi piace, lo considero un calciatore che può migliorare la nostra squadra. Ma da una parte c'è la mia speranza, dall'altra parte vedremo con la società”.

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...