Tuttosport.com

Inter, Marcos Alonso resta la prima scelta di Conte

0

Non sarà facile convincere il Chelsea a cedere lo spagnolo. Emerson e Kostic i "piani B" e poi gli outsider Kurzawa e Marcos Acuna

Inter, Marcos Alonso resta la prima scelta di Conte
© Getty Images
mercoledì 4 marzo 2020

MILANO - L'Inter nel gennaio scorso è intervenuta con forza per rinforzare le proprie corsie laterali, a destra con l’innesto di Victor Moses e a sinistra con Ashley Young. Due rinforzi necessari per Antonio Conte visto che a destra l’austriaco Lazaro non aveva convinto ed è stato ceduto al Newcastle, mentre a sinistra, a causa di un ginocchio sinistro ballerino, Asamoah è di fatto uscito di scena a fine ottobre e non è più rientrato (ora si allena in gruppo, ma non viene preso in considerazione da Conte). I due ritocchi di inizio 2020, però, non fermeranno la campagna rafforzamento di Marotta e Ausilio che per l’estate prossima punteranno senza dubbio a due nuovi esterni per provare a dare un “upgrade” alla squadra. In particolare è a sinistra dove l’Inter cercherà un mancino di grande spessore, visto che a destra Candreva ha dato il suo contributo e oltre a lui potranno alternarsi su quella corsia sia D’Ambrosio sia lo stesso Young, sempre che non venga riscattato Moses per 12 milioni (e detto ciò, non è comunque da escludere che l’Inter cerchi un nuovo elemento, anzi). Ad oggi sono principalmente tre i profili che l’Inter sta monitorando da mesi, anche se potrebbero spuntare degli outsider come Kurzawa, in scadenza col Psg, e Marcos Acuna dello Sporting Lisbona, già trattato a gennaio: i nomi sono quelli di Marcos Alonso ed Emerson del Chelsea e di Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte.

La trattativa

Il preferito di Conte rimane Marcos Alonso, un giocatore che il tecnico volle per il suo Chelsea e che fu fra i protagonisti della cavalcata vincente dei Blues nella Premier 2016-17 con 6 gol e 3 assist. L’Inter aveva provato a prenderlo anche a inizio 2020, ma il Chelsea, complice la diatriba legale con il suo ex allenatore, non ha mai aperto alla cessione nonostante Marcos Alonso, fra novembre e gennaio, avesse giocato solo una partita in campionato. Anzi, alla richiesta nerazzurra, il Chelsea aveva risposto con una valutazione di circa 40 milioni per l’esterno spagnolo. L’Inter è ovviamente scappata via, ma Marcos Alonso rimane l’obiettivo primario per rinforzare la fascia mancina dove servirà assolutamente un titolare nella prossima stagione. La trattativa non sarà facile, ma l’Inter un tentativo lo farà.

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Calciomercato Inter Marcos Alonso Conte

Caricamento...