Tuttosport.com

L'Argentina senza gol: sicuri che non serve Tevez?

Deludente prestazione contro la Romania: con Messi, Higuain e Aguero neppure un gol. Ma Sabella non chiama l'Apachetwitta

mercoledì 5 marzo 2014

BUCAREST - Tralasciando qualsiasi facile ironia sulla disavventura... gastrica di Lionel Messi, che a metà partita ha vomitato in mezzo al campo, l'Argentina nell'amichevole con la Romania ha messo in evidenza un serio problema in fase realizzativa. Insomma, proprio nel momento in cui Carlitos Tevez potrebbe diventare il capocannoniere del campionato italiano, la nazionale di Sabella, che continua a snobbarlo, non riesce a fare gol. Quando si dice: ironia della sorte.


Ma a questo punto, Sabella è davvero così sicuro che non gli serva un attaccante come l'Apache? Guardando la prestazione dell'Argentina in Romania fossimo al posto del ct argentino ci penseremmo ancora un po'. Oggi la sua squadra, con Messi, Aguero e Higuain in attacco non è andata oltre ad uno pallido 0-0 contro la Romania che in questo momento è tutt'altro che una potenza calcistica e lo 0-0 contro l'Argentina è il risultato più importante che ha conseguito nell'ultimo decennio. Per i sudamericani, dunque, una figuraccia. E a Buenos Aires monta la rabbia, la gente si chiede come mai il capocannoniere del campionato italiano, uno dei giocatori in questo momento più forti d'Europa, non venga preso in considerazione. Un bel dilemma. Dopo lo 0-0 con la Romania il fuoriclasse della Juventus, più di prima, serve a questa Argentina. Serve, eccome, lo dicono tutti meno Sabella. Incredibile. Ma Tevez che gli avrà fatto?

Tutte le notizie di Sudamerica

Approfondimenti

Commenti