Tuttosport.com

Tevez: «Vogliono battere la Juve ma è difficile»

L'Apache carica i bianconeri prima della sfida contro la Fiorentina: «Sarà una gara molto bella»twitta

venerdì 7 marzo 2014

TORINO - "Contro la Fiorentina sarà una bella partita: è stata l'unica squadra ad averci battuto all'andata, in campionato". Così il bomber della Juve, Carlitos Tevez, alla vigilia del triplice confronto con i viola. "Mi aspettavo - ha detto, ai microfoni di Jtv - una stagione del genere: stiamo lavorando tutti al massimo, conosciamo il nostro potenziale e, quando giochiamo da Juve, è difficile batterci. Appena arrivato a Torino ho lavorato duro per adattarmi al calcio italiano, senza dubbio il più difficile in cui ho giocato, in condizioni fisiche ottimali sapevo di poter dare molto". Tevez si è subito preso il ruolo di leader dei bianconeri, e adesso anche della classifica cannonieri, con 15 reti. La sua prodezza contro il Milan la racconta così: "Quando ho la palla nel piede, so già che deve arrivare in porta, non conosco la velocità della palla, ma so che arriverà lì". Per la prossima stagione mette nel mirino la Champions League: "È il sogno di tutti, non solo dei tifosi, ma anche di noi giocatori. Dalla prossima stagione dobbiamo scendere in campo senza la pressione di dover vincere la Champions a tutti costi, altrimenti sarà impossibile conquistarla".


Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti