Tuttosport.com

Morata: «Mi piace Dybala, bello se viene alla Juve»

Il bomber spagnolo: «Siamo in 28: vinceranno la Coppa Italia anche senza di me». E questa volta festeggia, anche con gli occhiali da sole. Gol numero 14 in stagionetwitta

domenica 17 maggio 2015

TORINO - Alvaro Morata colpisce ancora. Dopo aver bucato il "suo" Real, affonda anche l'Inter. E questa volta festeggia, eccome se festeggia, con tanto di occhiali da sole. Sì, luci a San Siro... Che brilla la stella del ragazzo spagnolo, alla rete numero 14 in stagione, 8 in campionato.  «Ho calciato male, ma qualche volta è così il calcio, ho avuto fortuna, come l'Inter con Icardi. Sono felice per il gol, certo». E l'ha dimostrato come non mai. Lui in campo perché squalificato per mercoledì, niente Lazio. «Mi dispiace non giocare la finale di Coppa Italia ma ho fiducia nella squadra che vincerà. La Juve vuole sempre vincere, come dimostrato anche a San Siro con l'Inter. Mi hanno gettato gli occhi da sole e ho festeggiato così. Allegri ci aveva detto di vincere. Siamo 28 in questa squadra e non importa chi gioca. Storari? Sembrava un gatto, sono felice per lui, è il primo che lavora, è un grande compagno, un grande portiere. Il pubblico del Bernabeu mi ha colpito? No, ero felice perché sentivo i nostri tifosi che cantavano in piedi, non guardavo gli altri, ma solo quelli in festa: i nostri, appunto».

 

FOLLOWER - Alvaro social si scopre seguace di Paulo Dybala su Twitter. L'argentino del Palermo sarà il nuovo colpo della Juventus griffato Beppe Marotta-Fabio Paratici. E' tutto fatto. «Seguo Paul Dybala, vero, come tanti giocatori che fanno un calcio che apprezzo. Lo seguo perché mi piace come gioca. Sarà mio compagno? E' uno dei migliori, sarebbe bellissimo se il prossimo anno giocasse con noi qui alla Juventus». Promosso. E questa volta sorride, con quegli occhiali un po' così. Di getto. Basta un clic e Alvaro Morata cambia volto...

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti