Tuttosport.com

La svolta della Juve: c’è Mascherano con Draxler!

Vidal via, Khedira ko: la Juve cerca pure un centrocampista twitta

lunedì 3 agosto 2015

 Filippo Cornacchia

Più che i piani, a cambiare sono priorità e tempistiche. La casella del fantasista resta quella più urgente, ma con l’infortunio di Sami Khedira diventa ancora più importante la ricerca di un secondo centrocampista. Se Julian Draxler è sempre in pole position per accendere la trequarti di Allegri, sul fronte mediani o incursori sono giorni di valutazioni. Marotta e Paratici stanno setacciando il mercato degli eredi di Vidal da settimane: sondaggi e colloqui hanno subito un’accelerazione con il perfezionamento della cessione del cileno al Bayren Monaco. Una lista centrocampisti duttili, proprio come per il trequartista, è già stata stilata da tempo in corso Galileo Ferraris. I campioni d’Italia avrebbero fatto volentieri a meno del ko dell’ex Real Madrid, ma di sicuro non partono da zero nella ricerca di un giocatore con caratteristiche simili. Witsel (Zenit), Rabiot (Psg), Guarin (Inter) e Mkhitaryan (Borussia Dortmund), seppur con caratteristiche diverse, rispondo all’identikit tracciato da Allegri e dai dirigenti, alla ricerca di una mezzala d’inserimento. Ma può anche succedere che una intrigante opportunità di mercato possa spostare il mirino su profili diversi. L’intrigante opportunità potrebbe chiamarsi Javier Mascherano: il jolly argentino oltre a dosi di esperienza in quantità industriali (31 anni e 117 presenze con l’Argentina) e a un curriculum d’oro (anche 2 Champions tra i tanti trofei vinti col Barcellona), è garanzia di carisma e motivazioni.

Sms all’Italia Mascherano potrebbe sembrare un’idea utopistica, dal momento che l’ex Liverpool è stato uno dei leader dell’ultimo Triplete blaugrana e il Barcellona - con il mercato bloccato - non potrebbe rimpiazzarlo fino a gennaio 2016. Dall’Argentina è però emerso un dettaglio tutt’altro che secondario: è Mascherano che punta a una esperienza in Italia. Dopo l’avventura in Inghilterra (West Ham e Liverpool) e il ciclo di vittorie col Barcellona, il mediano di San Lorenzo vorrebbe chiudere la sua esperienza in Europa trionfando anche con un club di serie A. Più che un capriccio economico (a Barcellona ha 3 anni di contratto), un desiderio. Per gli argentini nati negli anni 80 - vedi Higuain - l’Italia resta un palcoscenico d’eccellenza. E Mascherano, dopo aver vinto tutto in Catalogna, sta entrando nell’idea di ripartire da zero, a caccia di nuovi stimoli e motivazioni. I pensieri in salsa tricolore di Mascherano sono già piombati nelle stanze dei principali club di serie A. La Juventus tiene le antenne dritte, ma il terreno è stato annusato anche da Inter (attualmente in azione su Felipe Melo), Roma e Milan. Trattandosi di un profilo duttile e deluxe, al netto della spesa (10-15 milioni), tutte le piste sono possibili, anche se sulla carta Rudi Garcia ha in rosa già due giocatori come De Rossi e Keita, mentre Sinisa Mihajlovic sembra aver trovato la quadra con De Jong davanti alla difesa.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

 

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti