Tuttosport.com

Il Balo (giusto) è Kean, juventino che segna più di un gol a gara
© LaPresse

Il Balo (giusto) è Kean, juventino che segna più di un gol a gara

Ha 15 anni, è nato a Vercelli, gioca con i più grandi perché è troppo forte per la sua età. La Juve lo aveva strappato al Torotwitta

martedì 11 agosto 2015

TORINO - Si chiama Moise Bioty Kean, segni particolari: predestinato. Nato il 28 febbraio 2000 a Vercelli da genitori della Costa d'Avorio, Kean è stato senza ombra di dubbio una delle notizie più liete del complicato anno vissuto dal settore giovanile della Juve nella passata stagione. Tra i Giovanissimi nazionali o con gli Allievi sotto età di due leve poco ha fatto differenza, il centravanti bianconero si è sempre contraddistinto per una sola cosa: il senso del gol. Numeri impressionanti, prestazioni convincenti sotto ogni punto di vista che gli hanno permesso non solo di meritarsi subito la chiamata fin dalla prima ora nella formazione della Nazionale Under 15, ma anche l'attenzione dei principali club europei che da tempo lo seguono e sognano di poterlo strappare alla Juve. Manchester City, Arsenal e soprattutto Manchester United: la lunga lista di società della Premier che hanno messo i propri occhi su Kean vede queste tre grandi tra le più interessate. Una passione che è destinata almeno nel breve periodo a rimanere non corrisposta, con la Juve intenzionata a blindare con un contratto di 5 anni, il massimo possibile, il centravanti italo-ivoriano a partire dal 1° 2016, il primo giorno possibile. Per regolamento, infatti, è possibile vincolare con un contratto da professionista un calciatore solo una vola compiuto il sedicesimo anno d'età: l'accordo verbale c'è già, almeno sulla parola un caso Scamacca non dovrebbe palesarsi dalle parti di Vinovo.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

Tags: JuventusTorinoUnder 15Nazionale Under 15

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti