Allegri: «Una sconfitta ci può stare. Giocheremo per grandi traguardi»

L'allenatore della Juve: «Fatto di tutto per evitare i rigori»

Allegri: «Una sconfitta ci può stare. Giocheremo per grandi traguardi»© LaPresse

DOHA (QATAR) - "Abbiamo fatto di tutto per non arrivare ai rigori. Siamo partiti bene e poi ci siamo abbassati, quindi la partita ha preso una certa piega: alla fine potevano decidere solo gli episodi. Gli infortuni hanno avuto il loro peso, ho dovuto effettuare sostituzioni forzate, anche se chi è entrato non ha fatto male". Così Massimiliano Allegri ha commentato, alla Rai, la sconfitta della Juve contro il Milan, nella finale della Supercoppa italiana. "Noi dobbiamo sempre cercare di essere più bravi, a prescidente dall'arbitro che è stato comunque bravo - prosegue Allegri -. Suso? È stato pericoloso. Complimenti al Milan, che ha disputato una buona partita. Siamo venuti due volte a Doha e per due volte abbiamo perso ai rigori. Speriamo di giocarla altrove un'altra volta. Nei secondi sei mesi della stagione ci giocheremo grandi traguardi. Una sconfitta ci può stare".

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...