Tuttosport.com

Juve e Pescara a colloquio per Coulibaly

Juve e Pescara a colloquio per Coulibaly

Incontro tra i bianconeri e gli abruzzesi nell'hotel che ospita i campioni in vista della finale di Coppa Italia. Si tratta sul senegalese, gli abruzzesi s'informano su Favilli e Orsolinitwitta

mercoledì 17 maggio 2017

di Antonino Milone

ROMA - Metti un giorno a pranzo, o magari anche solo per condividere un caffè, il ds della Juventus Fabio Paratici da un lato e tre dirigenti del Pescara dall'altro: nello specifico il presidente Daniele Sebastiani, il direttore sportivo Luca Leone e il futuro club manager Simone Pepe che dei bianconeri conosce quasi ogni segreto. Poi capita che il summit, programmato da una settimana buona, abbia luogo nell'hotel che ospita i campioni d'Italia a Roma, poche ore prima della finale di Coppa Italia da giocarsi contro la Lazio. Juve e Pescara, dunque, si sono messi a tavolino per approfondire i discorsi già avviati per il classe '99 Mamadou Coulibaly, forzuto centrocampista che pur nella sfortuna di essere retrocesso in B con la sua squadra si sta costruendo un pezzetto di futuro, giorno dopo giorno.

INCROCI - L'incontro, evidentemente cordiale in considerazione del rapporto oltremodo positivo tra le società, s'è concluso con la presa di coscienza del fatto che il ragazzo stia crescendo a vista d'occhio al punto che i vertici del club bianconero – come d'abitudine – non si tireranno indietro qualora ritenessero il calciatore già degno di essere blindato a Torino. Il che, naturalmente, non vorrebbe dire in automatico che il senegalese si trasferirà a luglio in bianconero: sarà, con tutta probabilità, bloccato dalla Juventus che potrà poi dirottarlo in Primavera oppure lasciarlo in Abruzzo per un'altra stagione. Contestualmente i dirigenti pescaresi si sono informati sulla situazione di alcuni giovani molto interessanti di proprietà bianconera. Da Andrea Favilli (oggi come oggi ancora di proprietà del Livorno) a Riccardo Orsolini, l'eventuale destinazione in biancazzurro è un'ipotesi tutta da discutere, anche se in entrambi i casi c'è chi pronostica per i due talentini un approdo stabile a breve scadenza in un club di A. E l'Atalanta, con cui la Juve ha già chiuso l'affare Caldara, non potrà non essere considerata quale società in pole position.

Tags: JuventuspescaracoulibalyParaticiPepeFavilliOrsolini

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti