Tuttosport.com

Juventus, tira aria di Allegrata 3-4-3

Il recupero di Höwedes riporta in auge i piani di difesa a tre: Max medita la mini rivoluzione twitta

sabato 11 novembre 2017

di F. Cornacchia e F. Riva

1 di 3

TORINO - Allegri era curioso di vedere all’opera in allenamento Benedikt Höwedes, mai potuto impiegare nei primi due mesi causa problemi fisici, e le prime frequentazioni di Vinovo lo hanno talmente soddisfatto che quella difesa a tre pensata proprio per sfruttare il tedesco campione del mondo potrebbe presto tornare di moda. Il “Conte Max” sarà anche un bravo gestore di campioni, ma prima di tutto è un allenatore pratico e pragmatico: negli ultimi anni ha rimodellato le sue Juventus in base agli uomini a disposizione e agli stati di forma dei singoli. I vari sistemi di gioco alternati (3-5-2, 4-3-1-2, 4-2-3-1. 4-3-3) sono sempre stati la risposta a due priorità: trovare il giusto equilibrio tra fase offensiva e difensiva; e permettere a ogni giocatore di esprimere al massimo le proprie qualità.

HÖWEDES JOLLY - La difesa a tre, rispolverata nelle esercitazioni settimanali e fin qui impiegata a partita in corso sfruttando l’esperienza e l’attenzione maniacale di Andrea Barzagli, potrebbe trasformarsi nella classica “allegrata” spacca stagione proprio grazie a Höwedes, a tutti gli effetti un acquisto di novembre per la Juventus. La sensazione, vista l’abbondanza, la qualità e la versatilità della rosa bianconera, è che Allegri continuerà ad alternare i vari telai in base ai momenti, agli avversari e alle situazioni, però di sicuro una nuova versione della difesa a tre post BBC potrebbe diventare la prima opzione al rodato 4-2-3-1 a cinque stelle che consente di esprimere al massimo la potenza di fuoco offensiva. Con l’utilizzo del 3-4-3 le “5 stelle” non verrebbero toccate - a variare sarebbe qualche riferimento - e in più Allegri si ritroverebbe un giocatore come Höwedes e soprattutto una squadra sulla carta più protetta.

Scopriamo come cambierebbe il modulo della Juventus...

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: JuventusMassimiliano Allegri

1 di 3
Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti