Coutinho costa 160 milioni? E allora Dybala ne vale 175!

La super valutazione del brasiliano da parte del Barcellona fa impazzire il mercato. Gli esperti assicurano: «La quotazione dell'attaccante della Juventus sarebbe superiore»

Coutinho costa 160 milioni? E allora Dybala ne vale 175!

TORINO - Il prezzo, qualsiasi cosa si venda da una caramella a un fantasista, è sempre dato dall’incrocio della domanda e dell’offerta. E’ una legge economica che vale ancora di più quando si parla di calciomercato, visto che i giocatori non possono e non potranno mai avere dei valori oggettivi, ma solo valutazioni frutto del momento, dell’emotività, dalle circostanze. Per esempio: i 160 milioni pagati dal Barcellona per Coutinho del Liverpool li ha, in realtà, stabiliti... Neymar con la sua clausola da 220 milioni finiti nelle casse dei catalani, quindi oggetto di richieste inevitabilmente più alte.

Resta, però, l’impatto mediatico e psicologico di quella somma che resterà un punto di riferimento per parametrare i prossimi grandi colpi. Chi volesse avvicinarsi a Dybala, per fare un esempio non a caso, si troverà inevitabilmente di fronte al prezzo di Coutinho posto come base d’asta (il ruolo è analogo, Dybala è più giovane, ha vinto di più). E più in generale quei 160 milioni rappresenteranno un parametro per misurare molte tra domande e offerte. Il blu e il rosso della nuova maglia di Coutinho saranno come i colori che stanno ai due estremi della cartina tornasole, indicatore fondamentale per molti esperimenti chimici. Quando si dice mercato... scientifico.

Juventus, senza Dybala sarà 4-3-3: ecco la formazione di Allegri
Guarda la gallery
Juventus, senza Dybala sarà 4-3-3: ecco la formazione di Allegri

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...