Tuttosport.com

Chelsea e Psg tentano Higuain e la Juve insiste con Morata
© LaPresse
0

Chelsea e Psg tentano Higuain e la Juve insiste con Morata

Marotta vuole almeno 60 milioni per il Pipita e resta su Martial. Con Sarri ai Blues è possibile anche lo scambio con lo spagnolo

di Filippo Cornacchia mercoledì 30 maggio 2018

TORINO - Un giorno Gonzalo Higuain è accostato al Psg e l’altro al Chelsea. L’addio del Pipita non è certo, ma sono sempre di più gli indizi che portano in quella direzione. Le continue voci di mercato non sono casuali e la Juventus si sta attrezzando per farsi trovare pronta ad ogni evenienza. Anche a quella di dover vendere Higuain, il colpo più costoso della storia bianconera. Non caso da qualche settimana si sono infittiti i contatti per riportare a Torino Alvaro Morata, l’uomo della cavalcata Champions 2015. Con lo spagnolo, deciso a lasciare il Chelsea, nei giorni scorsi ci sono stati due incontri a Milano: protagonisti sempre Morata e il ds juventino Fabio Paratici.

ATTESA - Nel calcio tutto può cambiare in fretta. Così Higuain, due anni dopo essere stato acquistato per 90 milioni dal Napoli, sembra molto meno intoccabile di un tempo. I dirigenti juventini pubblicamente continuano a confermarlo («Non prenderemo in considerazione eventuali offerte per Higuain», ha detto Marotta), ma in relatà - un po’ come è successo con gli altri big in passato (da Vidal a Bonucci passando per Pogba) - se Higuain si presentasse con una offerta all’altezza verrebbe accontentato. Nel caso del Pipita si ragiona su cifre non inferiori ai 55-60 milioni. Quota dettata dai bilanci per evitare una minusvalenza dopo la maxispesa dell’estate 2016.

Leggi l'articolo completo sull’edizione digitale

chelsea psg Juventus Higuain Morata Martial

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti