Tuttosport.com

0

Gomitata e sputo: la procura Figc chiede la prova tv per Douglas Costa

Il procuratore della Federcalcio Giuseppe Pecoraro ha inviato al giudice sportivo la segnalazione delle scorrettezze del brasiliano della Juventus nei confronti di Federico Di Francesco

lunedì 17 settembre 2018

ROMA - Non solo lo sputo: il procuratore della Federcalcio Giuseppe Pecoraro, apprende l'Ansa, ha inviato al giudice sportivo la segnalazione delle scorrettezze di Douglas Costa nei confronti di Federico Di Francesco del Sassuolo, "a partire dalla gomitata, per valutare il comportamento del giocatore juventino nel suo complesso con la prova tv". Segnalati dalla Procura anche cori di discriminazione territoriale della curva Juve nei confronti della città di Napoli.

LA VERSIONE DI DOUGLAS - Dopo le scuse di ieri, Douglas Costa oggi ha voluto commentare ancora il battibecco con Di Francesco rispondendo su Instagram a un commento di un tifoso: «Mi sveglio alle 5 del mattino da quando avevo 12 anni. Tu non sai quello che mi ha detto, chiedo scusa a tutti quelli a cui devo chiederlo perché ho sbagliato». 

EVRA - Sul profilo di Douglas Costa, a seguito delle scuse postate ieri ai compagni e ai propri tifosi, sono centinaia i commenti comparsi nelle ultime ore. Tra questi anche quello dell'ex compagno Patrice Evra: "Sai che il simbolo della Juve è una zebra, non un lama. Ti sei scusato per il tuo gesto... però la gente non saprà mai cosa ti avrà detto...", scrive l'ex bianconero. Agli insulti di tanti follower, anche a sfondo razzista, replicano i messaggi di alcuni compagni juventini, da Perin a Alex Sandro e Pinsoglio.

Juventus Notizie Juventus

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina