Tuttosport.com

Juventus, Allegri: «Ronaldo non deve dimostrare nulla. Douglas Costa? Basta parlarne»
© Juventus FC via Getty Images
0

Juventus, Allegri: «Ronaldo non deve dimostrare nulla. Douglas Costa? Basta parlarne»

Il tecnico: «Sono sicuro che contro il Frosinone farà un'ottima prestazione. Dybala sarà in campo, è un giocatore importante e soprattutto ha il gol nelle gambe»

di Marina Salvetti sabato 22 settembre 2018

TORINO - «Chi non ha recuperato, soprattutto le energie nervose, starà fuori»: Massimiliano Allegri progetta un altro turnover nell’affrontare la trasferta di Frosinone dove «non è uno scontro diretto in cui si può lasciare anche qualche punto, lì non si deve sbagliare». Giocherà Cristiano Ronaldo, che vorrebbe spaccare il mondo dopo l’ingiustizia subita in Champions. «Farà un'ottima prestazione - assicura il tecnico livornese - così nella mezz'ora con il Valencia. Le aspettative su di lui sono altissime, ma non deve dimostrare niente. Deve solo giocare, divertirsi e fare gol, però lui è molto esigente con sé stesso».

DI NUOVO YOJA - Giocherà anche Paulo Dybala, dopo la panchina di Valencia. «In Champions ho dovuto cambiare strategia dopo l’infortunio di Khedira e il rosso a Ronaldo e quindi non è sceso in campo. Ma lui ha i gol nelle gambe quindi va sfruttato. Devo ancora vedere se farlo giocare di nuovo trequartista oppure centravanti con due esterni offensivi». Invece Allegri dovrà valutare se riproporre Bernardeschi, Mandzukic e Matuidi, che hanno speso molto in Champions.

IN DIFESA - A pesare sulle scelte di formazioni sarà però la difesa. Il dubbio del tecnico bianconero è se schierarla a quattro oppure ritornare a una retroguardia a tre, soprattutto vista la penuria di terzini. «Se decido di giocare a tre uno tra Cuadrado, Cancelo e Alex Sandro può riposare, se giocheremo con i quattro dietro può darsi che debbano giocare tutti e tre». Perin sarà titolare mercoledì con il Bologna, quando tornerà anche Barzagli, mentre De Sciglio martedì farà altri esami per capire l’entità dell’infortunio, mentre Khedira e Douglas Costa rientreranno dopo la sosta. Non è mancata da parte di Allegri una bacchettata alla difesa per i troppi gol subiti allo stesso modo. «Bonucci deve capire di dover fare qualche passo indietro per tornare a difendere nel modo giusto, i terzini devono accorciare meglio, non farsi saltare e coprire. Mercoledì abbiamo subito troppi cross, anche perché crossa, crossa, ci sono anche gli avversari e poi può succedere che al difensore scappi l'uomo».

Allegri Juventus

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina