Tuttosport.com

Barnett: «Szczesny vale Alisson, ma resta alla Juventus»
© Juventus FC via Getty Images
0

Barnett: «Szczesny vale Alisson, ma resta alla Juventus»

Il potente agente del polacco: «Rientra nella categoria dei portieri da 80 milioni, ma lui non è in vendita»

di Filippo Cornacchia giovedì 29 novembre 2018

Tra Jorge Mendes e Mino Raiola, c’è Jonathan Barnett. Nella classifica stilata da Forbes sui procuratori più ricchi del 2018, il 68enne agente inglese che guida la “Stellar Group” si è piazzato al terzo posto (alle spalle del primatista Scott Boras, re del baseball, e Mendes; due posizioni davanti a Raiola) e diventa secondo se si restringe il campo ai soli manager attivi nel mondo del calcio, guidata appunto dall’uomo che gestisce Cristiano Ronaldo. Da Mendes, Barnett e Raiola passano gli affari più importanti del mercato: è stato così in passato e sarà così nei prossimi mesi. «Sono amico e rispetto sia Mendes sia Raiola, ma il numero uno sono io», assicura Barnett, che il prossimo 3 gennaio contenderà a Mendes e Stefano Castagna (agente di Alisson) il “Globe Soccer Award” di Dubai. La Juventus ha rapporti stretti con tutti e tre i boss del pallone. Ronaldo e Cancelo sono della scuderia Mendes; Matuidi e Kean, aspettando il ritorno di Pogba e magari l’arrivo De Ligt, di quella di Raiola. Ma il portiere dei campioni d’Italia è marchiato “Barnett”: Wojciech Szczesny.

Buongiorno Barnett, Szczesny come sta vivendo l’eredità di uno dei portieri più forti della storia come Gigi Buffon?
«Wojciech è un ragazzo che non avverte le pressioni, è un freddo e la stagione vissuta accanto a Buffon lo ha migliorato ulteriormente, con Gigi ha sempre avuto un bellissimo rapporto. Szczesny alla Juventus si trova benissimo: ama il club e si sente amato dalla società, dai compagni, dai tifosi. Mai avuto dubbi sulla Juventus, ma la scelta si sta rivelando perfetta. Szczesny gioca in uno dei migliori club del mondo e si sta confermando uno dei portieri top del pianeta».

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Juventus

Commenti

La Prima Pagina