Tuttosport.com

Juve virtuosa, Napoli di meno: ecco perché
0

Juve virtuosa, Napoli di meno: ecco perché

La chiave: lungimiranza dei progetti e infrastrutture

di Marcel Vulpis domenica 24 febbraio 2019

Programmazione, progettualità e velocità di azione sui mercati (sportivo e finanziario). Sono queste le tre caratteristiche principali della gestione di Andrea Agnelli presidente, dal maggio 2010, dello Juventus FC. Sono ingiuste, quindi, oltre che inappropriate (sotto il profilo tecnico), le ultime dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis sui debiti della Juventus con il "sistema bancario". Il tutto collegato a filo doppio, sempre secondo il patron partenopeo, con l'operazione del secolo di quest'estate: ovvero lo sbarco di Ronaldo a Torino. Un affare "monstre" con il pagamento di 105 milioni di euro al Real Madrid e la creazione, sotto il profilo contabile, di un costo gestionale pari a non meno di 30 milioni annui. Nella realtà però CR7, già da agosto scorso, sta "spingendo" le vendite del merchandising sui mercati internazionali, le sponsorizzazioni (a partire dal rinnovo pluriennale con Adidas per 408 milioni fino al 2027) e i ricavi da gare allo stadio.

De Laurentiis, che stoccata alla Juve: «Vince ma con 200 milioni di debiti»

Da Pinsoglio a Ronaldo: tutti gli stipendi della Juventus

Juventus napoli

Commenti

La Prima Pagina