Pirlo, il vice è pronto per la Juve di Conte

L’ex regista, opinionista Sky, si è iscritto al Master di Coverciano

Pirlo, il vice è pronto per la Juve di Conte© www.imagephotoagency.it

Andrea Pirlo vuole fare l’allenatore. Anche se nei panni dell’opinionista è straordinariamente efficace, quando con la sua espressione immutabile sforna taglienti giudizi, senza diplomatiche circonvoluzioni verbali, il richiamo del campo è forte per l’ex geniale regista campione del mondo nel 2006. Quasi tutti, d’altronde, hanno sempre pensato che fosse un peccato perdere il suo genio calcistico con il suo ritiro dal ruolo di calciatore. E così Pirlo si è iscritto al master di Coverciano, quello che gli permetterebbe di guidare qualsiasi squadra. Dalla scorsa estate, l’ex juventino e milanista può guidare qualsiasi formazione giovanile – comprese Primavera e Berretti – e le prime squadre fino alla Serie C. Inotre, secondo l’ultima modifica al regolamento del Settore Tecnico, con la qualifica Uefa A può guidare le squadre partecipanti ai due massimi campionati femminili.

Juve, ecco come potrebbe essere la formazione di Conte
Guarda la gallery
Juve, ecco come potrebbe essere la formazione di Conte

Adesso Pirlo vuole fare l’ultimo passo. E curiosamente, per accedere al supercorso, Pirlo ha chiesto il tesseramento alla Juventus. Questione di amicizia e affinità, ma chissà anche di futuro. Agnelli ha un grandissimo rapporto con Pirlo e gli ha sempre lasciato aperte le porte per un ritorno in società. Pirlo potrebbe essere uno allenatore per la seconda squadra della Juventus (in stile Zidane con il Real di qualche anno fa) oppure potrebbe diventare il vice allenatore di Conte nell’eventualità che l’ex ct torni ad allenare la Juventus. Conte non ha piùun suo staff e potrebbe ricostruirlo partendo dal suo luogotenente con cui c’è sempre stata enorme stima reciproca. Una soluzione affascinante che riproporrebbe una coppia che ha fatto sognare il popolo bianconero. Pirlo è destinato a diventare un allenatore, ma potrebbe iniziare da vice, come molti grandissimi, a partire da Giovanni Trapattoni (che rubò il mestiere a Rocco) fino a José Mourinho che faceva il vice a Bobby Robson nel Barcellona.

Juve, la formazione di Zidane

Juve, ecco come potrebbe essere la formazione di Zidane
Guarda la gallery
Juve, ecco come potrebbe essere la formazione di Zidane

TS League europei

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...