Tuttosport.com

Emre Can: «La Juventus è una famiglia. Ronaldo grande uomo»
0

Emre Can: «La Juventus è una famiglia. Ronaldo grande uomo»

Il centrocampista tedesco parla a Dazn e si mostra raggiante per la nuova avventura professionale: «Klopp era deluso quando ha saputo che avrei lasciato Liverpool»

mercoledì 10 aprile 2019

TORINO - Emre Can non sarà in campo questa sera contro l'Ajax. Un'assenza importante, per lo spessore del calciatore, che si evince anche dalla lunga intervista rilasciata a Dazn, in cui parte dal trasferimento a parametro zero dal Liverpool alla Juventus, passando per gli elogi, umani ancor prima che tecnici, a Cristiano Ronaldo e al mister Massimiliano Allegri: «Klopp era deluso quando ha saputo che sarei andato via da Liverpool. Gli ho spiegato però che volevo una nuova avventura e ha capito. Sapeva che non era una scelta contro di lui o contro il club, ma semplicemente per una nuova sfida alla Juventus. Mi sento ancora con lui e sarò sempre grato a Liverpool. Fino a questo momento è andato tutto bene con la Juve ma non abbiamo ancora vinto nulla. Vogliamo vincere lo Scudetto e la Champions League, in particolare la voglia di alzare quella coppa è tantissima nel club e nell’intera città. Le rivali sono forti, ora affronteremo l’Ajax che ha eliminato il Real. Noi siamo un gruppo forte e se tiriamo fuori le nostre qualità sono sicuro che raggiungeremo le semifinali».

Commenti

La Prima Pagina