Tuttosport.com

Juve, sondaggio con il Bayern: c'è Boateng tra Savic e Ruben Dias
© Bongarts/Getty Images
0

Juve, sondaggio con il Bayern: c'è Boateng tra Savic e Ruben Dias

S'accende la caccia al centrale: con De Ligt a un passo dal Barcellona, i bianconeri non mollano Manolas e s'informano sugli addii di lusso stabiliti dagli amici bavaresi

 Filippo Cornacchia mercoledì 24 aprile 2019

TORINO - Il mercato dei difensori è partito con grande anticipo e l’uno-due di Real Madrid e Barcellona obbliga la Juventus a nuove valutazioni. Se Florentino Perez ha inaugurato la campagna galattica regalando Eder Militao del Porto (costo 50 milioni) a Zinedine Zidane, i blaugrana sono a un passo dal chiudere per Matthjis De Ligt dell’Ajax (non meno di 70-80 milioni). Rischi messi in preventivo fin dall’autunno, non fulmini a ciel sereno. Il ds juventino Fabio Paratici è già oltre il brasiliano e l’olandese. Almeno un rinforzo in difesa, visto l’addio di Andrea Barzagli, resta necessario. L’obiettivo è sempre quello di mettere le mani su un profilo internazionale, ma rispetto a qualche tempo fa filtra maggiore elasticità sulla carta d’identità. Ecco perché, nonostante proseguano i contatti peril 21enne Ruben Dias del Benfica, i bianconeri - tramite i soliti intermediari - hanno preso informazioni sulla rivoluzione progettata dal Bayern e in particolare su Jerome Boateng, il quale convince più del compagno di reparto Mats Hummels.

Felix-Juve, ecco il piano

SONDAGGIO - La mossa della Juventus, più che normale di questi tempi, conferma la volontà di valutare profili anche Over 30. Jerome Boateng, fratello del Kevin-Prince del Barcellona, a inizio settembre compirà 31 anni. Dopo aver vinto tutto - e più volte - col Bayern, il campione del mondo tedesco è tentato da una nuova avventura e ai piani alti del club bavarese sembrano orientati a agevolarne l’uscita.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Juventus Notizie Juventus Calciomercato Juventus

Commenti

La Prima Pagina