Tuttosport.com

Juventus, Pjanic: «Vincenti grazie ad Allegri»
© Marco Canoniero
0

Juventus, Pjanic: «Vincenti grazie ad Allegri»

Il centrocampista bosniaco applaude il tecnico alla vigilia del match con la Sampdoria: «Siamo un gruppo fantastico e devo fare i complimenti al nostro allenatore, ha sempre fatto funzionare tutto al meglio»

giovedì 23 maggio 2019

TORINO - «Siamo un gruppo fantastico e devo fare i complimenti al nostro allenatore, che è sempre riuscito a far funzionare tutto nel migliore dei modi». Miralem Pjanic regala un ultimo applauso a Massimiliano Allegri. A margine di un evento organizzato all’Allianz Stadium da uno degli sponsor della Juventus, il regista bianconero ha voluto omaggiare il tecnico, che contro la Sampdoria guiderà per l’ultima volta la "Vecchia Signora". «Con lui siamo riusciti a vincere. Nel calcio occorre lavorare per migliorarsi, ho sempre avuto questa mentalità. I giocatori che riflettono quando giocano sono i miei preferiti, li riconosco da come si muovono e da come ti guardano. Sono fortunato, qui ce ne sono tanti».

IL CALCIO STA CAMBIANDO - Secondo Pjanic, il calcio ad alti livelli è in continua evoluzione: «La velocità sul terreno di gioco è aumentata, la mentalità è fondamentale, soprattutto fuori dal campo: nell’allenamento, nello stile di vita, nell’alimentazione. La testa guida tutto, ti fa avanzare, nel calcio come nella vita. Diventa fondamentale quando le cose non vanno per il verso giusto». L’ex giallorosso ha anche parlato della sua vita prima del calcio: «Sono andato via giovane dalla Bosnia a causa della guerra. Ho vissuto in Lussemburgo, un paese molto piccolo, e poi mi sono trasferito in Francia da solo, molto giovane, per seguire il mio sogno. Saprò sempre da dove vengo, la mia storia mi fa pensare alla strada che ho fatto per arrivare fino a oggi».

Juventus Allegri Pjanic

Commenti

La Prima Pagina