Tuttosport.com

Juventus, ecco Demiral: potenza giovane in difesa
© Getty Images
0

Juventus, ecco Demiral: potenza giovane in difesa

Paratici sta definendo l'accordo con il Sassuolo. Ecco chi è il centrale turco che ha attirato molti, segue le orme di Chiellini e in nazionale ha annullato Giroud

 Guido Vaciago marted√¨ 11 giugno 2019

TORINO - Merih Demiral potrebbe essere il primo colpo della campagna acquisti della Juventus. D'altra parte il suo approdo al Sassuolo era avvenuto, alla fine di gennaio, con la regia del club bianconero che ne aveva pilotato il passaggio dai turchi dell'Alanyaspor agli emiliani. Un accordo fra Juventus e Sassuolo è stato già abbozzato e, proprio nel fine settimana, Fabio Paratici è stato avvisato in Anatolia mentre chiacchierava con l'agente del difensore, a margine della sfida fra Turchia e Francia.

Baby boom

E proprio in quella partita che ha visti i campioni del mondo sopraffatti dai turchi per 2-0, Demiral è stato protagonista di una prestazione eccellente che, probabilmente, ha contribuito a convincere ulteriormente Paratici dello spessore anche internazionale del ventunenne centrale nato nel distretto di Karamürsel, a Sud-Est di Istanbul. In quell'occasione Demiral si è trovato davanti la terrificante batteria offensiva della Francia, formata da Mbappé, Griezmann e Giroud e, soprattutto, con quest'ultimo ha duellato con grande profitto (la punta del Chelsea non è mai stato pericoloso, imbavagliato dalla marcatura del giovane difensore).

Le caratteristiche

D'altra parte, anche i sei mesi con il Sassuolo, nella cui formazione è stato titolare inamovibile fin dall'inizio della sua avventura, ha dimostrato di avere grandi qualità. Si tratta di un difensore che sfrutta in modo intelligente il suo strapotere fisico, imponendo all'avversario tutti i suoi muscoli e la sua aggressività, ma riuscendo anche bene nel posizionamento preventivo e nelle schermature. Abilissimo nel gioco aereo, ha dato un contributo sostanzioso alla difesa del Sassuolo in questo senso (di testa erano quasi sempre sue). La tipologia del difensore potrebbe essere quella di un Chiellini, a cui Demiral potrebbe ispirarsi e di cui, ovviamente, non possiede ancora esperienza e capacità, ma con cui condivide qualche caratteristica. Non il piede di calcio, che nel caso di Demiral è il destro. Paratici lo ha pescato in Turchia, dove Demiral era tornato dopo qualche stagione in Portogallo: c'era finito giovanissimo iniziando con la piccola Alcanenense e passando alla squadra B dello Sporting dove si era messo in luce. Non abbastanza per conquistare spazio, nella stagione successiva, con la prima squadra, da qui il passaggio all'Alanyaspor.

Quando arriva

Quando può arrivare? Quando Fabio Paratici avrà chiaro lo scenario della difesa. In questo momento la Juventus sta studiando l'acquisto di un grandissimo centrale e tiene vive le piste per Koulibaly, Marquinhos e De Ligt. Certamente, Demiral non è un'alternativa a questi nomi, si tratta infatti dell'innesto giovane che, numericamente, andrebbe a sostituire Caceres. Ma è possibile che l'uomo del mercato juventino voglia studiare bene tutti gli incastri. Il fatto che Demiral vesta la maglia bianconera la prossima stagione è, tuttavia, molto probabile. E potrebbe essere una grande sorpresa.

 

demiral Mercato Juventus difensori Koulibaly

Commenti

La Prima Pagina