Tuttosport.com

0

La Juve è quasi fatta: ecco le certezze di Sarri

Il tecnico soddisfatto dell’approccio generale e del recupero di Douglas Costa. Sicuri del posto: CR7, Chiellini, De Ligt, Alex Sandro, Pjanic, Rabiot e Szczesny

 Sergio Baldini martedì 13 agosto 2019

PUNTI FERMI E INCOGNITE

Il secondo aspetto è ovviamente quello maggiormente condizionato da acquisti e cessioni, ma Sarri dei punti fermi li ha già trovati. Scontati quelli in difesa (Alex Sandro a sinistra, Chiellini e De Ligt o Bonucci al centro), dove l’unica incertezza riguarda il terzino destro, a centrocampo il precampionato ha confermato il ruolo centrale di Pjanic e ha pienamente promosso Rabiot. Il venticinquenne francese ha convinto moltissimo Sarri, che lo vede in tutte e tre le posizioni del reparto: mezzala sinistra o destra, vertice basso in alternativa al bosniaco. Rimane un’incognita l’altra mezzala: in attesa del recupero di Ramsey sono salite vertiginosamente le azioni di Khedira, come leggete più nel dettaglio a fianco. In attacco ci sono la certezza più granitica, l’incognita più indecifrabile e il duello più bello. La prima, ovviamente, è Cristiano Ronaldo. L’incognita è il centravanti e resterà tale finché non si conoscerà il destino di Dybala. Il duello è quello per il posto da attaccante di destra tra Bernardeschi, partito alla grande, e un Douglas Costa che contro l’Atletico è tornato a esprimersi ai suoi livelli migliori: ma ci sarà spazio per entrambi. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport 

Juventus Sarri

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina