Tuttosport.com

Nuova Juve come la vecchia: successo a Parma con Chiellini. CR7 bloccato dal Var
© Manuela Viganti/Agenzia Aldo Liverani sas
0

Nuova Juve come la vecchia: successo a Parma con Chiellini. CR7 bloccato dal Var

La squadra di Sarri, guidata in panchina da Martusciello, passa con un gol del capitano costruito tutto dai difensori. Ronaldo segna ma la tecnologia gli annulla la rete, in un'altra occasione sbaglia davanti a Sepe. Bianconeri con i nuovi che partono riserve

di Sandro Bocchio sabato 24 agosto 2019

TORINO -  Juventus vecchia fa... risultato. I bianconeri cominciano la nuova stagione con un successo a Parma e lo fanno presentandosi pressoché identici alla passata stagione. Maurizio Sarri (a casa per curare la polmonite, in panchina il vice Martusciello) va sul sicuro. Anzi, sorprende con un centrocampo in cui c'è Matuidi - dato per partente - a completare il tridente con Khedira e Pjanic, ovvero la linea cui si affidava Massimiliano Allegri. Stesso discorso in difesa, con De Sciglio, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro davanti a Szczesny e attacco con Cristiano Ronaldo e Douglas Costa larghi e Higuain centrale. È l'argentino l'unico volto nuovo rispetto alla passata stagione, dopo aver vinto il ballottagio con Dybala: un volto relativamente nuovo, visto il ritorno a Torino dopo un anno di assenza. E anch'egli, come Matuidi, a sorpresa in campo, nonostante fosse stato considerato di passaggio fin dal suo ritorno dal Chelsea.


IN PRESSIONE - Juventus che fa sua la partita con il possesso palla e con una pressione che parte nella trequarti avversaria. Le nuove idee emergono a ritmo alternato, come l'azione corale che porta CR7 al tiro al 29', dopo dialogo sull'asse Douglas-Pjanic e assist di Higuain: conclusione fuori di poco. I bianconeri erano già passati in vantaggio al 21', dopo un colpo di testa del portoghese di poco alto su invito di Khedira. Il merito è di Chiellini, bravo a deviare in area una conclusione di Alex Sandro su angolo. Ronaldo potrebbe rifarsi poco dopo la mezz'ora, ma il suo gol (arrivato con un destro rasoterra dopo dribbling su Bruno Alves) viene annullato dal Var per un fuorigioco con la spalla di pochi centimetri.


IN TESTA - Il portoghese ci prova ancora nella ripresa, con un paio di conclusioni annullate da Sepe. Una frazione in cui ritmi calano inevitabilmente, causa caldo e stagione appena avviata. Il Parma non riesce a rendersi pericoloso come nel primo tempo, quando Szczesny aveva respinto a mano aperta una conclusione di Inglese. Douglas Costa esce per un problema alla caviglia, Rabiot debutta prendendo il posto di Khedira e la Juve si limita a controllare il match, portando a casa i primi tre punti che già dettano il ritmo al campionato.
 

juve Juventus parma chiellini Cristiano Ronaldo Var

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina