Juve, Rakitic non è un capitolo chiuso

C'è un'apertura per gennaio: il croato ha fatto di tutto per trasferirsi a Torino e ci riproverà nei prossimi mesi

Juve, Rakitic non è un capitolo chiuso© www.imagephotoagency.it

TORINO - Non è stato nascosto in sede tutta la giornata come successe il 31 agosto 2016 a Axel Witsel, ma anche Ivan Rakitic ha sperato fino all’ultimo giorno di mercato di trasferirsi alla Juventus. Il colpo last minute non si è concretizzato, ma potrebbe essere soltanto rimandato. Il centrocampista croato nei giorni scorsi ha fatto di tutto per diventare bianconero e con i campioni d’Italia aveva raggiunto anche un’intesa di massima sul contratto. Accordo saltato a causa del mancato accordo tra i club. Juventus e Barcellona, dopo giorni di incontri e colloqui, non hanno individuato un modo per farsi un piacere a vicenda. I blaugrana non erano troppo intrigati dallo scambio con Emre Can e i bianconeri hanno preferito non sacrificare Federico Bernardeschi.

Champions Juve, out Emre Can e Mandzukic
Guarda il video
Champions Juve, out Emre Can e Mandzukic

Rakitic non ha cambiato idea: a gennaio se ne riparla

Niente Juventus e nemmeno Psg, che comunque Rakitic considerava soltanto un eventuale piano B ai bianconeri. L’ex Siviglia però non ha cambiato idea. Rakitic è consapevole che in Catalogna rischia di giocare poco come in quest’avvio e, dopo aver vinto tutto in blaugrana, spera che la pista juventina si possa riaprire tra gennaio e giugno e i motivi per essere ottimista non gli mancano. Già, perché secondo i ben informati, anche i bianconeri non hanno intenzione di abbandonare il croato, considerato il prototipo del centrocampista ideale per il gioco di Maurizio Sarri.

Lista Champions Juve: chi entra e chi esce
Guarda la gallery
Lista Champions Juve: chi entra e chi esce

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...