Tuttosport.com

Juve, il nuovo Higuain raggiunge i 31 km/h, e ora sfida l'Inter
© www.imagephotoagency.it
0

Juve, il nuovo Higuain raggiunge i 31 km/h, e ora sfida l'Inter

È tornato il Pipita originale, non quello sottotono del Chelsea: lo confermano i dati relativi agli sprint e la massa muscolare

 Filippo Cornacchia giovedì 3 ottobre 2019

TORINO - Dove non arrivano gli occhi, ci sono i dati. Nel caso di Gonzalo Higuain, a Maurizio Sarri potrebbero bastare le sole sensazioni visive per misurare lo stato di forma del suo centravanti. Questione di conoscenza, di vissuto insieme, di feeling. Il Pipita è una sorta di figlio calcistico per l’allenatore toscano. Sarri ha conosciuto il miglior Higuain al Napoli (2015-16) e quello più in difficoltà nei mesi finali della comune esperienza al Chelsea. Il destino e il mercato hanno ricongiunto la coppia alla Juventus e dopo due mesi e mezzo gli indicatori psicofisici portano tutti in una stessa direzione. E’ tornato il Pipita originale.

Scatti e muscoli

Sensazione confermata dai dati, di cui il Comandante è un maniaco. Il nuovo-vecchio Pipita è motivato come non mai - in estate è voluto restare a tutti i costi e questo non è un dettaglio - e viene descritto pure più disponibile e disposto a sacrificarsi. Ma quello che fa più sorridere il tecnico in ottica futura sono i parametri dell’argentino. Il Pipita, a livello fisico, ha di nuovo la qualità e la quantità dei tempi migliori. Rispetto al periodo londinese, ha ritrovato il suo miglior sprint: quello determinante negli ultimi metri. Higuain in queste prime partite in bianconero ha raggiunto picchi di velocità da 30-31 Km/h (dati Lega serie A). E non si è trattato di casi isolati. Merito di una ritrovata serenità - è sempre la testa a spingere le gambe - ma anche di una crescita a livello muscolare. L’Higuain del Chelsea era visibilmente più magro, ma anche meno potente. In questi primi mesi juventini la massa muscolare di Higuain è tornata sui livelli d’eccellenza. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti. A partire da quelli di Sarri.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

[[smiling:97080]]

Caricamento...

La Prima Pagina