Tuttosport.com

De Ligt per la svolta: vuole riprendersi la Juve e scacciare l’incubo rigori
© Marco Canoniero
0

De Ligt per la svolta: vuole riprendersi la Juve e scacciare l’incubo rigori

Il difensore olandese torna titolare nel suo primo derby. È sereno nonostante le critiche: ha la piena fiducia di Sarri e della società

di Marina Salvetti sabato 2 novembre 2019

TORINO - Finora il suo derby è stato il De Klassieker (il Classico), la sfida tra Ajax e Feyenoord che affonda le radici nello storico dualismo tra le città di Amsterdam e Rotterdam. Matthijs de Ligt ne ha giocati cinque, di cui tre da capitano: quattro vittorie e un solo ko, tuttavia clamoroso per via del risultato finale, un 6-2 che resterà come pagina negativa negli annali dell’Ajax. L’ultimo derby con la maglia biancorossa risale a febbraio, semifinale della Coppa d’Olanda: è proprio il difensore a sbloccare il risultato e a trascinare la sua squadra in finale.

Se anche stiamo parlando di un ventenne, De Ligt non è un principiante: magari Ajax-Feyenoord non è tra quelli più caldi sugli spalti, ma in campo la situazione è diversa e la rivalità tra i giocatori è particolarmente sentita tanto da tirare fuori la cattiveria agonistica per primeggiare.

Serie A juve De Ligt

Caricamento...

La Prima Pagina