Tuttosport.com

Pjanic, cauto ottimismo. Atalanta? Miralem ci spera
© Getty Images
0

Pjanic, cauto ottimismo. Atalanta? Miralem ci spera

A causa del fastidio all’adduttore accusato contro l’Italia, salterà la sfida in Liechtenstein: atteso a Torino in giornata. Ma i primi esami non allarmano e le sensazioni confortano: oggi nuovi accertamenti

di Fabio Riva domenica 17 novembre 2019

TORINO - «Miralem Pjanic è uscito al minuto 77 della sfida valida per le qualificazioni al campionato Europeo persa per 3-0 contro l’Italia a causa di un problema all’adduttore e salterà il prossimo incontro».

Recita così il comunicato diramato ieri dalla federazione calcio bosniaca tramite i canali social ufficiali. Essenziale. Breve riassunto della puntata precedente e annuncio: il centrocampista sarà esentato dalla trasferta in Liechtenstein, altra partita valevole per le qualificazioni europee. Per capire se sarà esentato anche dalla trasferta a Bergamo (sabato in maglia bianconera) e da quali eventuali altri impegni, occorrerà invece attendere ancora qualche ora. Anche se il grado di ottimismo, in casa Juventus, è abbastanza alto. Oggi il giocatore farà rientro a Torino e si sottoporrà a nuovi accertamenti strumentali insieme con lo staff bianconero (che comunque già ieri era in contatto con quello bosniaco): sarà poi possibile per i dottori sbilanciarsi in maniera più netta e precisa. Verosimilmente, attutendo e smorzando le ansie iniziali.

juve Pjanic

Caricamento...

La Prima Pagina