Tuttosport.com

Juve, Nedved:
© Alessandro Falzone/Agenzia Aldo Liverani sas ALDO LIVERANI SAS
0

Juve, Nedved: "Ronaldo? Non c'è nessun caso, capisco la sua rabbia"

Il vice-presidente bianconero parla prima della sfida di Champions tra la squadra di Sarri e l'Atletico Madrid: "Dybala ha avuto un cambio mentale, sta facendo una stagione fantastica"

martedì 26 novembre 2019

TORINO - "Una gara tosta, molto, perché guardando anche la loro formazione, il 4-5-1 sarà da battaglia come loro sono abituati. Li affrontiamo dopo tante volte, sappiamo che sono gare equilibrate. Dobbiamo provare a fare il nostro gioco. Sarà tosta. Dobbiamo giocare una bella partita come chiede mister Sarri" sono le parole di Pavel Nedved ai microfoni di Juventus Tv prima della partita tra bianconeri e Atletico Madrid per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League. Il presidente della Juve ha aggiunto: "Dobbiamo fare passi in avanti per il gioco e ottenere risultati. Il mister e lo staff sono stati molto bravi, i conti si fanno alla fine. Bisogna migliorare di partita in partita". Poi, ai microfoni di Sky Sport, si è soffermato sul caso relativo a Ronaldo: "Riesco a capire quanto sia arrabbiato un giocatore quando viene sostituito. So quanto ci tiene, lo capisco, non c'è nessun caso". Infine, sul reparto offensivo e su Paulo Dybala: "Non vorrei essere nell'allenatore, sia Paulo che il Pipa sono in grandissima forma. Nel secondo tempo può cambiare qualcosa. Dybala? Magari l'anno scorso è stato sotto le aspettative, ma quest'anno è cambiato completamente. Sta facendo una stagione fantastica, ha avuto un cambio mentale. Può ancora migliorare".

Caricamento...

La Prima Pagina