Tuttosport.com

Lione-Juve, nessuna restrizioni per i tifosi italiani. Ma c'è chi vuole bloccarli

0

Problemi per chi ha scelto il treno, controlli sui passeggeri

Lione-Juve, nessuna restrizioni per i tifosi italiani. Ma c'è chi vuole bloccarli
© AFPS
dal nostro inviato Marina Salvetti martedì 25 febbraio 2020

LIONE - Nessuna restrizione, al momento, per i tifosi della Juventus, in viaggio verso Lione. Se il tragitto in macchina e in pullman non ha evidenziato né ostacoli né controlli, diverso è stato per chi ha scelto il treno: sul Tgv che da Milano porta a Parigi con cambio a Chambery per Lione, sono saliti a Modane otto gendarmi, uno per vagone, molti dei quali con le mascherine, e più che chiedere i documenti si sono informati sulla salute dei passeggeri al primo colpo di tosse o al primo starnuto.

Dalla riunione in Prefettura i dirigenti del Lione hanno fatto sapere che domani sera i tifosi della Juventus potranno assistere senza problemi all’ottavo di Champions, ma la situazione è in continua evoluzione. Due sindaci della circoscrizione di Decin, comune alle porte di Lione dove sorge lo stadio, hanno infatti chiesto di vietare l’arrivo degli italiani per precauzione.

Lione-Juventus

Caricamento...

La Prima Pagina