Tuttosport.com

16 marzo 1983, Juve-Aston Villa 3-1: doppietta di Platini e gol di Tardelli

0

I bianconeri di Giovanni Trapattoni travolgono gli inglesi allo stadio Comunale e raggiungono le semifinali di Coppa dei Campioni

lunedì 16 marzo 2020

TORINO - E' il 16 marzo 1983 e la Juve riceve l'Aston Villa per la gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa dei Campioni dopo la storica vittoria in Inghilterra nella partita di andata: 1-2 con le reti di Paolo Rossi e Boniek. I bianconeri, guidati da Giovanni Trapattoni, travolgono gli inglesi anche al ritorno vincendo 3-1 allo stadio Comunale grazie alla doppietta di Platini e al gol di Tardelli. La Juve riesce subito a mettere in discesa l'incontro e il discorso qualificazione nella prima parte di gara, con il vantaggio firmato da Platini in apertura e il raddoppio di Tardelli alla mezz'ora di gioco. Nella ripresa, ancora Platini per il tris bianconero prima dello squillo di Withe per il gol della bandiera degli ospiti. La Juventus supera i quarti di Coppa dei Campioni e vola in semifinale, dove poi incontrerà ed eliminerà il Widzew ?ód? prima della sfortunata finale di Atene persa contro l'Amburgo (rete decisiva di Magath).

Juventus-Aston Villa 3-1

La formazione bianconera ci mette poco a trovare la rete del vantaggio e sbloccare l'incontro. E' Platini a portare avanti la Vecchia Signora al 14' del primo tempo. Il francese prende palla sulla sinistra, si accentra saltando due avversari e tira di destro da fuori area: errore del portiere dell'Aston Villa, che non trattiene, e il pallone finisce in rete. La Juve spinge, gioca bene e raddoppia al minuto 27. Paolo Rossi batte corto il calcio d'angolo, scambia con Gentile e mette in mezzo per Tardelli, bravissimo ad anticipare tutti e a segnare con un colpo di testa sul secondo palo. ll 2-0 chiude la gara e il discorso qualificazione. Nella ripresa, Platini segna il terzo gol dei bianconeri per la doppietta personale, rubando palla a un avversario al limite dell'area e infilando Spink con un destro fulminante dopo un bel contropiede orchestrato da Boniek. Nella parte finale dell'incontro, a dieci minuti dal novantesimo, l'Aston Villa trova la rete della bandiera con il colpo di testa vincente di Withe che batte Zoff. Gol ininfluente per i bianconeri, che festeggiano la vittoria e la qualificazione alle semifinali di Coppa dei Campioni.

Il tabellino

Juventus: Zoff, Gentile, Cabrini, Bonini, Brio (17' st Furino), Scirea, Bettega, Tardelli, Rossi, Platini, Boniek. Allenatore: Giovanni Trapattoni.

Aston Villa: Spink, Williams, Gibson, Evans, McNaught, Mortimer, Bremmer, Shaw, Withe, Cowans, Walters. Allenatore: Anthony Barton.

Arbitro: Jan Keizer (Olanda).

Marcatori: 14'pt Platini (J), 27'pt Tardelli (J), 23'st Platini (J), 36'st Withe (A).

[[smiling:58179]]

Caricamento...

La Prima Pagina