Tuttosport.com

Orsolini: "Alla Juve non la vedevo mai, andavano al doppio di me"

0

L'attaccante torna sul passaggio in bianconero: "Venivo dalla serie B, era tutta una questione di ritmo: lì ho capito che dovevo mettermi sotto per colmare il gap"

Orsolini: "Alla Juve non la vedevo mai, andavano al doppio di me"
© Marco Canoniero
lunedì 23 marzo 2020

BOLOGNA - L'attaccante del Bologna Riccardo Orsolini, come tutti costretto a casa dall'emergenza coronavirus, ha raccontato in una diretta Instagram il suo passaggio dall'Ascoli alla Juventus: "Venivo da una piccola realtà, mi sono trovato in un J-Medical stracolmo di giornalisti e fotografi. Ho chiesto al mio procuratore 'ma stanno qua per me? Non è che c'è qualche altro giocatore a fare le visite'?". "In allenamento non la vedevo mai, andavano al doppio. Io venivo dalla Serie B e l'intensità era diversa, mi sono trovato a disagio e non ne beccavo mezza - ha spiegato Orsolini -. Mi chiedevo 'ma come faccio?'. E' lì che ho capito di non esser pronto per quel tipo di palcoscenico, almeno in quel momento. Ho capito che dovevo mettermi sotto per provare a colmare quel gap. Sono convinto che è stata tutta una questione di ritmo. Una volta acquisito, e insieme alle tue qualità, riesci a confrontarti anche con i campioni" ha concluso.

 
I migliori gol di Riccardo Orsolini con il Bologna

 

 

Serie A Orsolini Bologna juve

Caricamento...

La Prima Pagina