Tuttosport.com

Non solo Pogba, i big in scadenza: Juve, occhio alle occasioni

0

Il francese potrebbe lasciare Manchester anche con l'opzione 2022. Ferrar Torres è un nome caldo per i bianconeri, su Donnarumma balzo del Chelsea

Non solo Pogba, i big in scadenza: Juve, occhio alle occasioni
© Getty Images
 Antonino Milone domenica 5 aprile 2020

TORINO - Venghino signori, venghino, alla fiera delle occasioni. Che poi sono tali fino a un certo punto, o almeno solo in alcuni casi. Tutti i giocatori interessati hanno i contratti validi per un solo anno, al netto di opzioni di cui scriveremo, e il fatto che non siano blindati autorizza le pretendenti a coltivare un pensierino su di loro. A patto di essere realisti e, perciò, considerare che non tutti siano alla portata della Juventus: la presenza di gente come Leo Messi e Luis Suarez, per esempio, fa a pugni con la possibilità di prenderli, a maggior ragione “a due lire” pur essendo a rischio di svincolarsi a fine giugno del 2021, considerato il curriculum di entrambi e la voglia di non disfarsene da parte del Barcellona. Il club bianconero è concentrato su altro, su chi può arrivare anche perché sarebbe il primo ad augurarsi una prospettiva simile. Qualcuno ha fatto il nome di Paul Pogba? Ecco, la situazione del Polpo al Manchester United è nota a tutti. Lui non vede l’ora di rientrare in campo dopo l’infortunio alla caviglia, i Red Devils sanno bene che non conviene tenerlo eppure provano a resistere già solo per provare a scucire un assegno importante da parte di chi vuole Paul. Il fatto che il contratto di Pogba possa essere rinnovato fino al 2022 grazie a un’opzione che gli inglesi possono esercitare unilateralmente, qualora lo volessero, non sposta i termini della questione: il francese non tollererebbe un altro anno a Manchester senza Champions League e l’agente Mino Raiola è perfettamente al corrente del fortissimo interesse juventino. Il che non equivale a una corsa in solitaria né a una fumata bianca a prezzi ribassati: lo United chiede più di 100 milioni, la Juve secondo fonti d’oltre Manica sarebbe disposta a sacrificare Douglas Costa, tra i preferiti del tecnico Maurizio Sarri e già in orbita City, al di là del feeling antico e mai sopito con Pep Guardiola.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di TuttoSport

Pogba juve Juventus

Caricamento...

La Prima Pagina