Tuttosport.com

Higuain, tre scenari: Juve, accordo o rescissione

0

Se torna, finisce la stagione e poi sarà ceduto. Se non torna, compromesso o guerra col club

Higuain, tre scenari: Juve, accordo o rescissione
© Marco Canoniero
di Marina Salvetti venerdì 24 aprile 2020

TORINO - A giorni, non appena sarà ufficializzata la data di ripresa degli allenamenti, la Juventus convocherà gli otto giocatori stranieri che si trovano all’estero e che dovranno sottoporsi a due settimane di quarantena prima di presentarsi alla Continassa. E allora si capirà se Gonzalo Higuain può diventare un caso oppure se la sua confidenza della scorsa settimana di voler restare in Argentina può semplicemente essere interpretata come irrequietezza, ansia e preoccupazione dovuta al momento (l’emergenza sanitaria e la malattia della mamma Nancy), ma superata dalla decisione di rientrare a Torino e onorare il suo contratto con la Juventus. Al momento non ci sono aggiornamenti in proposito: l’attaccante argentino non ha comunicato nulla al club, né l’intenzione di restare o ripartire.

 
I migliori momenti di Gonzalo Higuain nella stagione 2019-20

 

Si vedrà all’ultimo, mentre altri compagni di squadra che si trovano oltreoceano, vedi Alex Sandro e Danilo, si stanno già organizzando con i voli. Di fronte alla convocazione bianconera, Higuain avrà tre scelte davanti a sè: tornare in Italia e finire la stagione, non partire e cercare un accordo con il club bianconero oppure impuntarsi per restare in Argentina e arrivare allo scontro con la rescissione unilaterale da parte della Juventus per inadempienza contrattuale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Coronavirus

Caricamento...

La Prima Pagina