Emre Can: "Alla Juve ho conosciuto Ronaldo e quando perde..."

L'aneddoto dell'ex centrocampista bianconero, ora al Borussia Dortmund, colpito dalla mentalità vincente di CR7

Emre Can: "Alla Juve ho conosciuto Ronaldo e quando perde..."© www.imagephotoagency.it

Il poco utilizzo da parte di Sarri di Emre Can ha costretto il centrocampista tedesco a lasciare Torino per andare in Germania dal Borussia Dortmund. Le sole 45 presenze, spesso non da titolare, in due anni di Juventus tra tutte le competizioni hanno convinto l'ex bianconero a dare l'addio. Il suo obiettivo però rimane quello di alzare trofei, soprattutto vincere la Champions League: "Sono venuto qui perché voglio vincere il titolo e non consolidare il secondo posto alle spalle de Bayern Monaco. L’ambiente al BVB è molto simile a quello del Liverpool, hanno un club molto familiare e tifosi unici. E non a caso, entrambi i club amano Klopp. Champions League? Il nostro sogno è vincerla" racconta alla Bild in un'intervista.

Psg-Dortmund, Emre Can scatena la rissa: rosso diretto
Guarda la gallery
Psg-Dortmund, Emre Can scatena la rissa: rosso diretto

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti