Tuttosport.com

Zaniolo, Juve e Inter: altra sfida sul mercato

0

Paratici vigila sulla Roma, ma i nerazzurri si sono riattivati e avrebbero lo sconto grazie alla clausola

Zaniolo, Juve e Inter: altra sfida sul mercato
© Bartoletti
 Filippo Cornacchia sabato 11 luglio 2020

Un derby d’Italia tira l’altro. La Juventus ha vinto quello per Dejan Kulusevski in inverno, mentre l’Inter è segnalata sempre più vicina al traguardo per Sandro Tonali del Brescia. La super sfida Paratici-Marotta sui migliori talenti, meglio se del nostro campionato e italiani, è destinata a vivere un nuovo capitolo per Nicolò Zaniolo (e attenzione anche a Chiesa). Tanto i bianconeri quanto i nerazzurri hanno capito che la Roma, senza Champions League, molto probabilmente sarà costretta a fare quello che vorrebbe evitare. Cioè sacrificare in nome del bilancio il gioiello azzurro, amatissimo tra i tifosi giallorossi. Di scontato non c’è ancora nulla, ma gli indizi portano (quasi) tutti in quella direzione. Basta e avanza, a Juventus e Inter, per iniziare a muoversi nel tentativo di guadagnare la pole position in vista di agosto.

Juve avanti

Paratici è in costante contatto con l’ad romanista Guido Fienga, con cui ha ottimi rapporti (ultimamente si è parlato anche di Dzeko). Una posizione privilegiata che consente al dg juventino di tener ben monitorata la situazione. I campioni d’Italia hanno provato a imbastire un’operazione con la Roma già due volte. La scorsa estate i due dirigenti hanno tentato lo scambio tra Gonzalo Higuain e Zaniolo, ma le resistenze del Pipita mandarono all’aria Zaniolo: è Juve-Inter! l’idea. Mentre in inverno, prima dell’infortunio del 21enne tuttocampista giallorosso, Juventus e Roma hanno ragionato su un possibile baratto con protagonista Federico Bernardeschi. Difficile che l’ex Fiorentina torni di moda: in questo momento il suo eventuale sacrificio potrebbe risultare più utile sul fronte Arkadiusz Milik con il Napoli.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Juventus

Caricamento...

La Prima Pagina