Tuttosport.com

Juve-Jorginho: avanti. Ma Paratici ha un piano B: Locatelli

0

Il ds non si ferma a Arthur e punta a regalare un altro palleggiatore a Sarri. In lista c’è anche Paredes del Psg

Juve-Jorginho: avanti. Ma Paratici ha un piano B: Locatelli
© Getty Images
di Filippo Cornacchia giovedì 16 luglio 2020

TORINO - Un altro palleggiatore dopo Arthur. La Juventus ha in mente un centrocampo più “sarriano” per il 2020-21 e gli indizi di mercato lo confermano. Il dg bianconero Fabio Paratici, cessioni permettendo, si sta muovendo per aggiungere un altro pezzo alla mediana. Se il brasiliano del Barcellona è stato scambiato con Miralem Pjanic, uno tra lo sfortunatissimo Sami Khedira e Blaise Matuidi libererà una casella per un nuovo colpo. L’identikit tracciato alla Continassa ha caratteristiche precise: giocatore tecnico, abile nella costruzione e abituato a difendere in avanti. Meglio se under 30. Il nome più caldo resta Jorginho, pupillo di Maurizio Sarri prima al Napoli e poi al Chelsea.

Il Nazionale di Mancini è retrocesso nelle gerarchie di Frank Lampard e a confermarlo sono le presenze post lockdown. Jorginho, dopo cinque panchine consecutive, è tornato titolare nelle ultime due partite. Rilancio dettato dall’emergenza della mediana (Kantè e Gilmour infortunati) e non da un ripensamento di Lampard. Stando a quanto filtra da fonti inglesi, il tecnico-bandiera ha in mente un Chelsea futuro in cui le geometrie dell’italo-brasiliano saranno meno centrali. Se i segnali del post Covid dovessero essere confermati a fine estate, la separazione potrebbe convenire tanto a Jorginho quanto al club di Stamford Bridge.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Juventus

Caricamento...

La Prima Pagina