Juve, Szczesny: "Vogliamo il decimo scudetto e con Pirlo..."

Il portiere bianconero fissa l'obiettivo per la stagione e racconta alcuni aneddoti del nuovo tecnico: "Ci divertiamo con lui, dobbiamo palleggiare molto e avere il controllo del gioco"

Szczesny© Marco Canoniero

TORINO - "Vogliamo il decimo scudetto dopo 9 anni di vittorie, ma sicuramente Inter e Atalanta ci daranno fastidio, insieme a molte altre squadre, sarà difficile". Non si nasconde il portiere bianconero Wojciech Szczesny che ai microfoni di SkySport fissa l'obiettivo della stagione della nuova Juve di Andrea Pirlo: "Con lui ci divertiamo perchè dobbiamo palleggiare molto e avere il controllo della partita. Dal primo giorno ha iniziato con un'intensità impressionante, ma affrontiamo tutto col sorriso." Il decimo scudetto è la battaglia da vincere, anche se domenica scorsa è arrivato un pareggio contro la Roma: "La partita è stata molto difficile, non abbiamo giocato bene ma in inferiorità numerica siamo riusciti a pareggiare contor una squadra molto forte. Questi punti servono alla fine del campionato e servono a noi per il carattere. Ho giocato molto fuori area, perchè dovevo creare superiorità numerica, ma ci saranno partite dove dovrò giocare più basso. Ho più responsabilità nell'impostazione del gioco, ma non è difficile." Alla terza giornata il calendario ha riservato subito il big match con la formazione di Gattuso: "Il Napoli è forte e gioca bene, anche l'anno scorso è stata una squadra molto forte e quest'anno sono partiti bene."

Juve-Chiesa, ore bollenti: ecco che sta succedendo
Guarda il video
Juve-Chiesa, ore bollenti: ecco che sta succedendo

Juve, i migliori video

Commenti