Cherubini, regista e uomo di numeri Juve

Avrà la gestione aziendale della parte sportiva, sempre più braccio destro di Paratici

© Juventus FC via Getty Images

«Cherubini diventa il football director», ha annunciato ieri Andrea Agnelli. «Federico – ha spiegato il presidente - ha tutta le gestione aziendale della parte sportiva, dai centri d’allenamento. Mentre Paratici è responsabile della prima squadra e dell’area sportiva». Di fatto Cherubini resterà il braccio destro di Paratici. E i due, come sempre, lavoreranno al fianco del vicepresidente Pavel Nedved, dirigente sempre più navigato e grande conoscitore di calcio e di Juventus.

Juve-Napoli: social scatenati dopo la decisione del Giudice Sportivo
Guarda la gallery
Juve-Napoli: social scatenati dopo la decisione del Giudice Sportivo

Cherubini-Paratici, un feeling dai tempi di Foligno e Samp (e Marotta)

Cherubini e Paratici si conoscono dai tempi in cui uno era di scrivania al Foligno e l’altro alla Sampdoria. Paratici, allora in coppia col maestro Beppe Marotta, aveva creato un ottimo canale con il club umbro per mandare i giovani a giocare. Canale rafforzato dal gran feeling con Cherubini, in seguito chiamato alla Juventus. Dapprima come uomo delegato a monitorare e gestire il percorso dei prestiti (mansione poi continuata con successo da Claudio Chiellini), poi nel settore giovanile (è stato decisivo per il progetto secondo squadra) e nell’ultimo anno e mezzo come braccio destro di Paratici.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

Agnelli: "In tanti aspettano la nostra sconfitta"
Guarda il video
Agnelli: "In tanti aspettano la nostra sconfitta"

Commenti