Paratici: "Ronaldo resta alla Juve. Dybala? Si sta trascinando il virus"

Il dirigente bianconero prima della partita contro il Cagliari: "Non facciamo caso ai rumors di mercato. Stiamo aspettando il vero Paulo"

© Marco Canoniero

"Siamo la Juventus, è nel nostro dna vincere. Siamo gente abituata a vincere e quello che ha detto Pirlo è ineccepibile". Parla così Fabio Paratici prima della partita della Juventus contro il Cagliari all'Allianz Stadium. I bianconeri, dopo la pausa per le nazionali, vogliono tornare a vincere in campionato dopo l'1-1 che sa di beffa subito all'ultimo secondo contro la Lazio. "Ci sono da sempre, adesso danno un po' più fastidio visto il momento che stiamo vivendo ma ci dobbiamo convivere, adeguare e accettare queste situazioni" ha aggiunto il dirigente juventino in merito agli impegni delle nazionali.

Haaland è il Golden Boy 2020, Kulusevski nella top 10
Guarda la gallery
Haaland è il Golden Boy 2020, Kulusevski nella top 10

Paratici: "Ronaldo resta alla Juve"

"Dybala? "È un grande giocatore e come tutti i grandi giocatori vuole essere protagonista. E' stato sfortunato, si sta trascinando questo virus dalla prima pausa per le nazionali, ha avuto ancora qualche problemino prima della Lazio ma adesso si è ripreso e cercherà di recuperare la condizione per essere il Dybala che conosciamo tutti. Se Cristiano Ronaldo resta alla Juve? Il suo futuro è con noi, posso assicurarlo. I rumours di mercato ci sono ogni giorno, i giocatori vengono accostati a diverse squadre, non ci facciamo troppo caso" ha aggiunto Paratici.  

Inter, Conte: “Noi più competitivi della Juve? Sarebbe un miracolo”
Guarda il video
Inter, Conte: “Noi più competitivi della Juve? Sarebbe un miracolo”

Commenti