Benevento-Juve: la trattenuta su De Ligt era da rigore

Nel finale Marata ha protesta per la spinta ricebuta da Tuia, prendendo anche il rosso, ma qualche minuto prima è evidente la trattenuta di De Ligt

Benevento-Juve: la trattenuta su De Ligt era da rigore

BENEVENTO - Ci sono stati due episodi, nel finale di Benevento-Juventus, in occasione dei quali i bianconeri hanno reclamato il rigore. E il primo dei due sembra effettivamente netto. E' il 42' del  secondo tempo, parte un cross da sinistra e De Ligt, in mezzo all'area, viene trattenuto da un giocatore del Benevento (potrebbe essere Improta, ma le Immagini non chiariscono): la maglietta si allunga in maniera evidente, soprattutto nelle immagini dall'alto, ma Pasqua lascia correre. E il Var Di Paolo non segnala una possibile revisione dell’episodio. Forse sarebbe stato il caso. Perché se non è chiara la forza della trattenuta di Tuia nei confronti di Morata al 92', la maglia di De Ligt appare inequivocabilmente allungata.

Morata non basta alla Juve, pareggio a Benevento
Guarda la gallery
Morata non basta alla Juve, pareggio a Benevento

 

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti