Paratici: “Pirlo? Migliora e impara velocemente”

Il dirigente della Juve sul tecnico bianconero: “Mi piace molto il suo modo di comunicare, è una persona intelligente. Siamo all’inizio di un percorso”

Paratici: “Pirlo? Migliora e impara velocemente”© ANSA

Parole al miele per Andrea Pirlo. A lodare il tecnico della Juve il CFO Fabio Paratici a pochi minuti dalla sfida di Champions contro la Dynamo: “Mi piace molto il suo modo di comunicare, rispetto a quando è arrivato migliora e impara velocemente. È una persona intelligente, oltre che di calcio - le sue parole a Sky Sport - La Juventus è un modo di vivere, quest'anno abbiamo scelto questa strada e la percorriamo con fiducia e convinzione. Siamo all'inizio di un percorso, con salite e discese, e non si possono prendere scorciatoie”.

Tutto su Juve-Dynamo Kiev

Nedved: Non dipendiamo da CR7

Paratici e la mancanza di personalità

Dopo il pareggio contro il Benevento, Pirlo si è soffermato sulla mancanza di personalità. “È un discorso più generale - ha aggiunto a riguardo Paratici - Quando un calciatore arriva alla Juve, arriva con tanto entusiasmo. Giocare in una grande squadra comporta un certo tipo di carico, palloni che non hanno la stessa pesantezza di quelli che giochi in altre squadre, che hanno responsabilità minori, con obiettivi diversi. È normale che nel primo periodo ci sia qualche difficoltà. Molti di quelli che si sono rivelati poi grandi campioni, all'inizio hanno avuto grandi difficoltà. L’esempio è De Ligt, l'anno scorso per sei mesi ci siamo chiesti cosa gli succedesse. Questa è una normalità". Sulla designazione arbitrale affidata alla francese Frappart, prima donna a dirigere una gara di Champions League. "È stata abbattuta un'altra barriera, sappiamo che è molto brava, che è la cosa più importante e fondamentale”.

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti