Juve, Agnelli tiene duro: Elkann sta con lui

Nessun attrito sulla Superlega. La bufala sulle dimissioni. Ma se il progetto con Florentino affonda, deve rivedere tutte le sue strategie

Juve, Agnelli tiene duro: Elkann sta con lui© Juventus FC via Getty Images

Andrea Agnelli non è più presidente dell’Eca, non è più nell’esecutivo dell’Uefa, ma è vicepresidente della Superlega. Alla fine di questa esplosiva vicenda si dovrà comunque aggiornare la pagina di Wikipedia. Anche se resta il presidente della Juventus. Quella circolata nel pomeriggio di ieri era una bufala: non si è dimesso dalla Juventus e non ci ha neanche vagamente pensato. La giornata di ieri, così come nel resto delle ultime due settimane, è stata di intensissimo lavoro per continuare a tessere la tela della Superlega insieme a Florentino Perez.

Superlega, un progetto che non ha provato frizioni con Elkann

Una tessitura che parte da lontano, perché il progetto ha quasi un anno. E un progetto che non ha provocato frizioni o dissapori con il cugino John Elkann che rappresenta la proprietà della Juventus. Il gossip che mormorava di un certo disappunto da parte di John non ha trovato conferma, anzi sull’idea c’è sempre stata condivisione, da parte di Andrea, e sintonia da parte di John. Anche perché la rivoluzione calcistica immaginata dai fondatori della Superlega è certamente incentivante sotto il profilo economico.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

TS League europei

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...