Kulusevski, polemica per la cena privata: il video diventa virale

L'attaccante della Juve è finito al centro di una bufera in patria a causa di un filmato: ma il ct della Svezia lo difende

Kulusevski, polemica per la cena privata: il video diventa virale

Brutte notizie per la Svezia, che dopo Ibrahimovic dovrà fare a meno anche di Kulusevski, positivo al Covid. Nonostante ciò, il ct svedese Janne Andersson ha annunciato che non cambierà la lista dei convocati e spera nel recupero del giovane talento già per la seconda partita del torneo, il 18 giugno contro la Slovacchia. Nel frattempo l'attaccante della Juve è finito al centro delle polemiche in patria. Galeotto un video spuntato sui social e diventato in breve tempo virale in cui si vede il 21enne talento bianconero partecipare a una festa a Stoccolma con alcuni amici, senza però rispettare le normative anti Covid.

Kulusevski, il video della festa finisce sui social

Nel video si può vedere Kulusevski mentre riprende se stesso e gli amici presenti, tra cui anche il noto rapper svedese 1.Cuz. Impossibile dire però se abbia contratto il Covid proprio a causa della partecipazione a questa festa privata: sembra che la clip risalga al 30 maggio, circa una settimana prima della positività del giocatore. "Dejan era stato invitato da sua sorella e suo cognato a una cena in un appartamento privato - lo ha difeso il ct della Svezia - Quando è arrivato, ha trovato anche alcuni dei suoi amici che erano lì per fargli una sorpresa. Non credo sia stata una buona decisione, ma la sua infezione di certo non viene da lì. Dejan è ovviamente molto triste per questo: non sapeva, quando è entrato nella bolla, che poteva ammalarsi".

Kulusevski, il video della cena privata
Guarda il video
Kulusevski, il video della cena privata

TS League europei

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...