Juve, l'addio a Ronaldo dei tifosi tra ironia e sorrisi

All'Allianz Stadium c’è chi si presenta con la maglia numero 7 modificata. E la curva rispolvera il canto dedicato a Padoin
Juve, l'addio a Ronaldo dei tifosi tra ironia e sorrisi

TORINO - Sulle bancarelle che circondano l’Allianz Stadium la maglia numero 7 di Cristiano Ronaldo è scomparsa, anche se alla distanza potrebbe diventare un cimelio di valore, roba da collezionisti. I tifosi preferiscono sfoggiare la 10 di Paulo Dybala, nuovo simbolo della Juventus  e pure ieri sera con la fascia di capitano: è sua la casacca che  va per la maggiore tra la gente  che aspetta l’arrivo del pullman  bianconero. Dentro lo stadio, con il ritorno degli spettatori, mai così tanti da un anno e mezzo, il popolo bianconero sembra già  aver svoltato: poca nostalgia  per l’addio anticipato di CR7 e per la prima partita senza il  Penta Pallone d’Oro, la Curva Scirea canta a squarciagola “Che ci frega di Ronaldo, noi abbiamo Padoin”, lo stesso coretto di quando Padoin, ora collaboratore tecnico di Massimiliano Allegri, era un giocatore della Juventus e CR7 vestiva  ancora la maglia del Real Madrid. In campo Dybala e Chiesa giocano in attacco, Weston  Mckennie fa il trequartista e  dagli spalti si intonano cori per il tecnico bianconero, ma dall’intervallo in poi si alzano solamente i fischi.

Ronaldo, tra rimpianti e sfottò

E’ però corretto sottolineare che non tutti hanno dimentcato Cristiano con un colpo sispugna. Anche se si contanosulle dita, ci sono gruppetti d itifosi che rivendicano la nostalgia della prima senza CR7 mostrandosi con la sua maglia. Il 70 per cento ringrazia il fuoriclasse portoghese per i 101 gol nelle tre stagioni a Torino, il restante trenta invece è arrabbiato non tanto perché se n’è andato via, ma per il modo in cui ha lasciato la Vecchia Signora. E c’è chi la butta invece sul ridere modificando il nome sulla maglietta: basta un po’ di bianchetto e un pennarello nero così il 7 di Ronaldo diventa “37° Fa caldo”, oppure “Spavaldo”, con tanto di “Grazzie”, come il post disaluto di Cristiano con gli errori grammaticali. Anche la Juventus, sul suo sito ufficiale, gioca con le storpiature di CR7 mettendo la foto dell’arrivo dei giocatori nel ventre dello Stadiume la scritta «Biannconeri Back Home»: insomma, Cristiano ha fatto scuola, non di italiano. E per un tifoso nostalgico,che porta il 7 sulle spalle ma di Simone Pepe, la maglia del-la Juventus potrebbe però esere l’ultima di Cristiano con il numero 7: al Manchester United quel numero ce l’ha Edison Cavani e bisognerà capire se l’uruguaiano ha intenzione di cederla - così come aveva fatto Juan Cuadrado nel 2018 all’arrivo del portoghese alla Juventus - e se è possibile, regolamento alla mano, il cambiamento a Premier iniziata. 

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Juve, che tonfo con l'Empoli! Mancuso affossa Allegri
Guarda la gallery
Juve, che tonfo con l'Empoli! Mancuso affossa Allegri

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...