McKennie salta Usa-Canada: violato il protocollo Covid

Il centrocampista della Juve ci ricasca e si scusa su Instagram: “Spero di tornare presto con la squadra”

McKennie salta Usa-Canada: violato il protocollo Covid© Marco Canoniero

Weston McKennie non ha giocato la partita tra Stati Uniti e Canada (terminata 1-1) per aver violato i protocolli Covid. “Purtroppo sono stato escluso dalla sfida - ha scritto su Instagram prima del calcio d’inizio - Chiedo scusa per il mio comportamento, spero di tornare presto in gruppo”. Non è stato ancora svelato il motivo dell’esclusione del centrocampista della Juve perché il ct degli Usa, Gregg Berhalter, si è limitato a dire che Wes ha violato la politica della squadra senza però entrare nei dettagli: “Tornerà per il match di mercoledì con l’Honduras? Resta da vedere…”.

Sun: "L'Aston Villa non molla McKennie, pronta l'offerta per gennaio"

Adams: “È una cosa che fa male”

La squadra è venuta a conoscenza della notizia soltanto nel pomeriggio di ieri. Questa la reazione del compagno di nazionale Tyler Adams: “È una cosa che fa male, ma non credo che ci abbia influenzati troppo”. Non è la prima volta che il bianconero casca in situazioni del genere, basti ricordare il pugno duro di Pirlo e della società in occasione della partita contro il Torino: niente derby per lui, Dybala e Arthur dopo la famosa festa casalinga.

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...