Barzagli e Capello caricano Dybala: "Trascinerà la Juventus"

Il nuovo ciclo bianconero sarà guidato dall'argentino: il rinnovo è dato per imminente. Ora la Joya deve prendersi in mano la squadra
Barzagli e Capello caricano Dybala: "Trascinerà la Juventus"

La nuova Juventus sarà sempre più Dybalacentrica. Dai propositi estivi, si è passati ai fatti: il rinnovo con i bianconeri è dato per imminente (i dettagli a pagina 8) e sarà l’ultima - e più importante - tessera dell’operazione fiducia massima e massimi risultati varata alla Continassa per la Joya 2021-22. Se il 10 era già sulle spalle dell’argentino, i gradi di vice capitano sono arrivati nelle scorse settimane. E oltre all’addio di Cristiano Ronaldo, di cui Paulo è il vero sostituto, c’è stata l’investitura di capitan Giorgio Chiellini: “Questa sarà la Juventus di Dybala”.

Barzagli: "È importante che Paulo trascini i più giovani"

Tutti, in casa Juve, hanno puntato sul numero dieci di Laguna Larga, un po’ come auspicava l’ex compagno Andrea Barzagli in estate: “Paulo - spiegava in agosto a Tuttosport il difensore campione del mondo, ora opinionista di Dazn - deve dare una svolta alla propria carriera e in questo devono dargli una mano la società e l’allenatore. La Juventus deve dimostrare di voler puntare su Paulo, anche con il rinnovo di contratto”. Detto e fatto. E adesso? “Mi aspetto che Paulo - aggiunge Barzagli - trascini la Juventus: ha tutte le potenzialità per riuscirci”. L’ex centrale bianconero è stato molto più che un compagno: dello spogliatoio - in particolare della Joya e dei sudamericani bianconeri -, è sempre stato un punto di riferimento speciale. “Il salto di qualità di Dybala non passa soltanto dai numeri, che comunque pesano perché un conto è realizzare 20 gol in una annata e un altro 10. Ma è importante che Paulo trascini i più giovani durante la partita facendosi dare la palla nei momenti più caldi”.

Juve verso la Sampdoria: Chiesa e Chiellini in gruppo
Guarda la gallery
Juve verso la Sampdoria: Chiesa e Chiellini in gruppo

Capello: "Dybala ha bisogno anche della squadra"

Dybala? Adesso deve fare...il Dybala”, continua Fabio Capello. L’ex allenatore di Milan, Real Madrid, Roma e Juventus - ora commentatore di punta del salotto Champions League di Sky Sport - non ha dubbi: “Nel caso di Paulo, l’aspetto più importante è che stia bene fisicamente per non vivere una stagione travagliata come l’ultima. Se è in forma, Dybala possiede qualità e inventiva tali da poter garantire qualcosa di diverso alla Juventus: dai gol agli assist, ma anche giocate decisive e reti su punizione e rigore”. Il miglior Paulo juventino, quello del 2017-18, arrivò a segnare la bellezza di 26 reti tra campionato e Coppe (meglio anche della prima annata, 2015-16, chiusa a 23). In questa stagione ha timbrato due volte (Udinese in campionato e Malmoe in Champions) in cinque partite: “Dybala - continua Capello - ha diversi gol nei piedi. Può ripetere i 26 della sua miglior stagione, però per riuscirci ha bisogno anche della squadra. Non si può pensare che possa bastare lui da solo”.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Juve, Rabiot è acciaccato: con la Samp Locatelli e Cuadrado
Guarda il video
Juve, Rabiot è acciaccato: con la Samp Locatelli e Cuadrado

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...