Juve, Pogba dici sul serio? Il nome caldo è Tchouameni

Paul ammicca ai bianconeri, ma l'affare è quasi impossibile. Mentre il centrocampista del Monaco resta l'obiettivo principale

Juve, Pogba dici sul serio? Il nome caldo è Tchouameni

TORINO - Prima i cuoricini, poi le parole d’amore. Il ritorno di Paul Pogba a Torino ha i contorni rosa di un incontro più o meno casuale  ra due ex che non sono ancora riusciti a dimenticare la loro storia. Così, sul prato dello stadio dove è sbocciato campione in bianconero, giovedì sera il francese ha detto: «Parlo sempre con i miei ex compagni alla Juventus. Ma ora sono a Manchester, ho ancora un anno di contratto, poi vedremo... Ma a Torino sto sempre bene». Una dichiarazione  che ha mandato in fibrillazione milioni di tifosi che ancora lo rimpiangono. Anche perché mentre da Manchester fanno trapelare notizie di una trattativa per il rinnovo molto ben avviata e descrivono un Pogba di nuovo innamorato dei Red Devils, dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo, Pogba non ha esattamente garantito che resterà all’Old Trafford e che il rinnovo è una formalità. «Ho ancora un anno di contratto a Manchester, poi  vediamo...» è una dichiarazione che lascia aperti molti scenari. E l’ipotesi di un divorzio è sempre una delle più probabili. E poi? Il ritorno alla Juventus? No. O quanto meno “ni”. L’operazione Pogba è difficile, anzi difficilissima, nonostante l’affetto reciproco e la necessità, per la Juventus, di inserire un centrocampista con le sue caratteristiche nella rosa. Ma non con il suo stipendio. Anche se Pogba si libererà a  parametro zero il prossimo 30 giugno, chi  lo vorrà ingaggiare dovrà prendere in considerazione un ingaggio di almeno 15 milioni netti a stagione che con il decreto crecita non diventano 30, ma superano i 20. Una cifra che, in questo momento storico, la Juventus non sembra intenzionata a  spendere per un ingaggio, anche se si tratta di Paul Pogba.[...]

Juve, l'obiettivo a centrocampo è Tchouameni

Ma, attenzione, non c’è solo Pogba nei piani bianconeri e giovedì sera, sul prato dell’Allianz Stadium, c’era un osservato molto speciale. Aurelien Tchouameni, centrocampista del Monaco, sul quale la Juventus ha messo gli occhi fin da gennaio, resta un grande obiettivo. Ha giocato soltanto l’ultimo quarto d’ora più recupero, ma gli osservatori e i dirigenti della Juventus lo conosco bene. Tchouameni ha caratteritiche diverse, ma ha 21 anni e uno stipendio ancora del tutto compatibile con i parametri juventini (attualmente intorno al milione di euro).

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...